La Nuova Provincia > Cronaca > Non ce l’ha fatta la donna investita in corso Alessandria: aveva 79 anni
Cronaca Asti -

Non ce l’ha fatta la donna investita in corso Alessandria: aveva 79 anni

Aveva 79 anni. Stava attraversando la strada insieme al marito, 80 anni, anch'egli trasportato d'urgenza al pronto soccorso

Investita in corso Alessandria, è mancata nella notte

Non ce l’ha fatta la donna investita ad Asti, in corso Alessandria, nel pomeriggio di ieri, giovedì, mentre attraversava la strada insieme al marito. Entrambi, residenti in zona, sono stati trasferiti d’urgenza in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale di Asti. La signora, Anna Di Iorio, 79 anni, ricoverata in rianimazione, nonostante le cure dei medici, si è spenta nella notte. È tenuto sotto osservazione invece il marito, 80 anni.

I soccorsi

Erano le 18,30 quando l’anziana coppia, che stava attraversando corso Alessandria nella zona di via Cendola, è stata investita da un’auto, una Opel Mokka, che procedeva in direzione del centro città. L’uomo alla guida, un astigiano di 51 anni, si è subito fermato per prestare soccorso ai coniugi. Sono stati allertati i soccorsi e sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e una pattuglia degli agenti della polizia municipale. Prestati i primi soccorsi ai coniugi investiti e trasferiti all’ospedale, sono subito stati effettuati i rilievi da parte degli agenti intervenuti sull’incidente e raccolte le prime testimonianze. L’investimento è avvenuto in un punto in cui sono presenti le strisce pedonali; inoltre, secondo alcune testimonianze, l’auto procedeva a velocità molto bassa. L’esatta dinamica dell’investimento è al vaglio della polizia municipale.

Altri due incidenti nello stesso pomeriggio

Intorno alle 13, sull’autostrada A21 Torino-Piacenza, nel territorio di Castello di Annone, nei pressi della Crocetta, un camion che viaggiava in direzione di Torino è andato a sbattere contro il guardrail centrale, finendo sull’opposta corsia di sorpasso. Per fortuna non sopraggiungevano veicoli in quel momento. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Asti, che hanno provveduto a mettere in sicurezza il tratto autostradale, la polizia stradale per i necessari rilievi e il personale dell’Autostrada. È rimasto ferito, non in modo grave a quanto si è saputo, l’autista del mezzo pesante ed è stato trasferito all’ospedale di Asti. Lunghe code si sono formate in autostrada, in concomitanza con le necessarie operazioni di intervento dei soccorritori.

Il camion che ha sfondato il guardrail in autostrada

E lunghe code durante il tardo pomeriggio si sono registrate anche nella zona est della città, in particolare in corso Alessandria, per un incidente tra un’auto e un camion avvenuto intorno alle 17, sulla strada provinciale, in frazione Quarto, in corrispondenza dell’incrocio per Castagnole Monferrato. Anche in questo caso, per fortuna, solo feriti lievi, secondo le informazioni raccolte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare la carreggiata.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente