La Nuova Provincia > Cronaca > Pensionata scippata in Viale alla Vittoria
Cronaca Asti Canelli e sud Nizza Monferrato -

Pensionata scippata in Viale alla Vittoria

La denuncia presentata da una donna, pensionata di 73 anni, che nei giorni scorsi si trovava a passare in viale alla Vittoria

Ancora una pensionata scippata in Viale alla Vittoria

Ancora uno scippo in città e, questa volta, a poche decine di metri da quello che è costato la vita ad una donna di 75 anni.
A denunciarlo è sempre una donna, pensionata di 73 anni, che nei giorni scorsi si trovava a passare in viale alla Vittoria. Era pomeriggio, sole ancora alto, passanti sul marciapiede, negozi aperti e auto in circolazione, quando è stata avvicinata da un uomo di cui non ha saputo dare indicazioni precise.

Un malintenzionato

Per la verità si è accorta che fosse un malintenzionato solo quando ha sentito un forte bruciore al collo e ha visto la mano dello sconosciuto che le sfilava la catenina di oro che portava e cui era affezionata essendo un caro ricordo di famiglia.
Lo scippo è stato fulmineo, ma lo spavento è rimasto nella pensionata che ha sporto denuncia e spera nelle riprese delle telecamere di sorveglianza per risalire all’identità del malvivente.

Un mese fa lo scippo fatale in via Prandone

Appena un mese fa, a fine aprile, nella vicina via Prandone era stata ritrovata a terra, con una ferita alla testa, una donna anziana cui era stata sottratta la borsetta. Uno scippo finito con una caduta a terra che, a causa delle particolari condizioni di salute della vittima, ha finito per portarla alla morte quindici giorni dopo. Anche su quel fatto si stanno interrogando le telecamere ed è sempre valido l’appello ad eventuali testimoni che possano aver assistito allo scippo o possano aver visto qualcosa di utile alle indagini. Fosse anche per escludere ipotesi e confortarne altre su quel momento di “buio” delle telecamere che ha portato alla caduta della donna.

Non solo anziane nel mirino

Ma non ci sono solo anziane nel mirino degli scippatori (o dello scippatore se si dovesse scoprire che si tratta della stessa persona che colpisce in più punti della città); due settimane fa è stata una ragazzina di 17 anni ad incappare nella brutta esperienza di una rapina per strada.
E’ successo in pieno centro storico, sempre di pomeriggio, nella zona di via San Martino. La ragazza è stata avvicinata da un giovane che, impugnando una siringa sporca di sangue, le ha intimato di consegnarle del denaro. Al tentennamento della ragazza dovuto allo spavento, si è avvicinato, sempre con la siringa a pochi centimetri dalla faccia della giovane e le ha strappato la collanina con un brillantino come pendente.
La denuncia immediatamente presentata in Questura, ha consentito di far partire le indagini alla ricerca dello scippatore, anche se in quel momento, nella via, non era presente alcun testimone.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente