La Nuova Provincia > Cronaca > Rapina al piazzale Alla vittoria: 20enne arrestato
Cronaca Asti -

Rapina al piazzale Alla vittoria: 20enne arrestato

La rapina commessa ad Asti risale al mese di ottobre, quando un giovane fu minacciato per sottrargli il cellulare. Le indagini sono state svolte dalla polizia

Rapina al piazzale Alla vittoria

La rapina risale allo scorso mese di ottobre. Un giovane stava percorrendo il piazzale Alla vittoria, quando fu avvicinato da un coetaneo, che minacciò di picchiarlo se non gli avesse subito consegnato il suo telefono cellulare. I poliziotti di pattuglia, su indicazione della sala operativa della Questura, appena ricevuta la segnalazione dell’accaduto, sono giunti sul posto. Dopo aver acquisito le prime informazioni dalla vittima, lo avevano accompagnato negli uffici di corso XXV Aprile, dove si era provveduto a predisporre un dettagliato album fotografico al fine di avviare le indagini per individuare il responsabile della rapina.

L’arresto disposto dal Gip

Sulla base dei risultati investigativi, il Pubblico Ministero Tarditi ha quindi richiesto al Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Asti, il dottor Giannone, l’applicazione della misura coercitiva della custodia cautelare in carcere. Gli agenti delle Volanti della polizia hanno così eseguito la disposizione della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Asti nei confronti di un 20enne astigiano, già detenuto per altri reati. Il ragazzo avrebbe già precedenti per reati contro il patrimonio.

m.m.t.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente