La Nuova Provincia > Cronaca > Rifiuti abbandonati tra i sentieri di Isola Villa: denunciata una ditta astigiana
Cronaca Costigliole - San Damiano -

Rifiuti abbandonati tra i sentieri di Isola Villa: denunciata una ditta astigiana

Gli accertamenti della Polizia Locale dopo la scoperta tra i sentieri della zona che gode del riconoscimento di “Paesaggio di notevole interesse pubblico”

Rifiuti abbandonati in zona di pregio

Materassi, coperte e lenzuola, mobili da cucina, tubi in plastica, appendiabiti, pneumatici, scatole di cartone, cassette di legno e in plastica, secchielli: un cumulo di rifiuti a cui si sono trovati di fronte alcuni isolani, durante una passeggiata tra le colline alla scoperta dei nuovi percorsi sentieristici da poco inaugurati, in località Nerca della frazione Villa di Isola, in prossimità del crocevia tra i Comuni di Isola, Vigliano e Mongardino. Hanno subito avvisato il sindaco di Isola e presidente dell’Unione collinare Terre Astiane Fabrizio Pace (che riunisce i paesi di Isola, Vigliano, Mongardino e Belveglio), che ha avvertito l’ispettore Angelo Berra, responsabile della Polizia Locale dell’Unione di Comuni, che ha sede ad Isola, e insieme ai cantonieri del Comune di Isola si sono recati sul posto per le verifiche del caso.

Gli accertamenti della Polizia Locale

«Un abbandono di rifiuti nella zona che gode del riconoscimento “Paesaggio di notevole interesse pubblico”. Dopo aver svolto i rilievi fotografici, abbiamo avviato immediati accertamenti, al fine di individuare persone che fossero in grado di riferire notizie utili alla ricostruzione dei fatti – spiega il sindaco Pace – Attraverso l’acquisizione di numerose informazioni, dagli accertamenti presso il Comune di Isola abbiamo scoperto che, a seguito della vendita di un’abitazione di frazione Mongovone, gli interessati alla vendita avevano affidato lo sgombero dell’immobile ad una ditta con sede in Asti. Lo sgombero è avvenuto nel mese di ottobre e la ditta aveva assicurato verbalmente che i rifiuti rimossi sarebbero stati conferiti presso l’area ecologica di Asti, cosa che però non è avvenuta».
Al termine degli accertamenti, la Polizia Locale dell’Unione di Comuni Terre Astiane ha presentato denuncia all’autorità giudiziaria per l’abbandono di rifiuti.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente