La Nuova Provincia > Cronaca > Rubati cellulari nella palestra della Brofferio durante l’ora di ginnastica
Cronaca Asti -

Rubati cellulari nella palestra della Brofferio durante l’ora di ginnastica

Si trovavano nei borsoni lasciati negli spogliatoi femminili. Gli appelli su Facebook a non comprare cellulari usati sospetti

Rubati cellulari negli spogliatoi

Brutta sorpresa per sei studentesse della scuola media Brofferio che questa mattina, all’uscita dall’ora di educazione fisica, hanno scoperto di essere state derubate dei cellulari.

I telefonini erano rimasti nei borsoni all’interno degli spogliatoi femminili della palestra della scuola media. Quando le ragazze sono rientrate per cambiarsi dopo ginnastica, non li hanno più trovati. Del furto è stata sporta denuncia presso i carabinieri.

Appello sui mercatini dell’usato

Su diverse pagine Facebook di genitori delle ragazze derubate sono comparsi appelli affinchè vi sia attenzione all’offerta a prezzi stracciati   di cellulari usati senza scatole originali  e senza alcun documento che possa attestare il loro corretto acquisto.

d.peira@lanuovaprovincia.it

5 Commenti

  • Benny ha detto:

    I telefoni vanno lasciati a casa.
    Io quando ero alle medie non sapevo nemmeno cosa fosse un cellulare.
    Un gesto brutto ok, ma vi sta bene!

  • Mario ha detto:

    Così imparano ad andare a scuola coi cellulari… Quando andavo a scuola io, negli anni 80-90, i cellulari non c’erano eppure abbiamo campato bene lo stesso… che bisogno hanno dei ragazzini delle medie di girare col telefono dietro, manco fossero dei manager o dei medici che devono essere contattati in caso di emergenza?

    • isabella ha detto:

      una volta c’erano le cabine adesso se devono chiamare quando sono per strada come fanno? non possiamo tornare indietro anche io lo do a mio figlio ma lo usa solo fuori scuola questo episodio di furto è assolutamente da condannare spero trovino i colpevoli

    • Jessica ha detto:

      La cosa più terribile caro Mario non è il fatto che hanno rubato dei cellulari che secondo te gli studenti non dovevano avere, la cosa grave è che i nostri figli non sono al sicuro in scuola se chiunque può entrare ed uscire indisturbato!!! Cerchiamo di essere meno superficiali quando si leggono le notizie!

  • giovanna lentini ha detto:

    I genitori che fanno l’appello a non comprare cellulari “sospetti” … dovrebbero chiedersi come mai i ladri (se sono arrivati dall’esterno) siano riusciti ad entrare negli spogliatoi … hanno rubato i telefonini, ma avrebbero potuto compiere atti ben più pericolosi, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente