La Nuova Provincia > Cronaca > Sgomento per la morte improvvisa di un’istruttrice di palestra di 42 anni: lascia due bimbi piccoli
Cronaca Asti -

Sgomento per la morte improvvisa di un’istruttrice di palestra di 42 anni: lascia due bimbi piccoli

Una passione per il fitness che era diventata anche la sua professione. Stroncata da un attacco cardiaco. Disposta la donazione degli organi

Una settimana di agonia

Ha fatto il giro della città suscitando grande commozione e sgomento la morte improvvisa di Tiziana Vanore, 42 anni, istruttrice di palestra.
La donna era stata ricoverata una settimana fa in gravissime condizioni in seguito ad un attacco cardiaco. I medici hanno tentato di salvarle la vita, ma nella giornata di ieri ne è stata decretata la morte cerebrale e i suoi famigliari, pur nel dolore più devastante, hanno acconsentito alla donazione dei suoi organi.

Molto conosciuta nel mondo delle palestre cittadine

Tiziana lascia il marito e due bambini in tenerissima età: 7 e 2 anni. Oltre a molti amici e colleghi che con lei hanno condiviso per anni la passione per il fitness e l’attività fisica. Numerosi gli attestati di cordoglio e di amicizia anche attraverso i social.
Il rosario si terrà domani sera, venerdì, alle 20.30 nella parrocchia di San Domenico Savio dove si terranno anche i funerali  sabato, alle 15.

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente