La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Ad Asti apre la mostra “Chagall. Colore e magia”
Cultura e spettacoli Asti -

Ad Asti apre la mostra “Chagall. Colore e magia”

Stamattina l'anteprima dell'esposizione, composta da 150 opere del noto artista, che sarà visitabile da giovedì a Palazzo Mazzetti

Apre “Chagall. Colore e magia”

Sarà aperta al pubblico da domani (giovedì), a Palazzo Mazzetti, la mostra “Chagall. Colore e magia”, in programma fino al 3 febbraio 2019. Presentata in anteprima alla stampa stamattina, propone una selezione di oltre 150 opere divise in sette sezioni – tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni – che indagano il mondo elegante e utopistico del pittore franco – bielorusso Marc Chagall (1887 – 1985), tra i protagonisti dell’arte del XX secolo.

Le parole della curatrice

“Quella che presentiamo oggi  – spiega la curatrice, Dolores Duràn Ucar – è una mostra completa, in quanto propone un racconto della traiettoria artistica e della vita dell’artista. Basti pensare che le opere esposte vanno dal 1925 al 1985, anno della morte. Un excursus in cui si intravvedono alcuni temi fondamentali: l’infanzia in Bielorussia, mai dimenticata; la spiritualità e la religione ebraica; il legame con la letteratura, dato che Chagall scriveva, oltre ad illustrare le opere di numerosi scrittori (tra cui le favole di La Fontaine) che conosceva personalmente;  l’amore, presente in tutta la sua vita”. Tutti temi che emergono nelle sue opere riproducendo un immaginario onirico e magico in cui è difficile riconoscere il confine tra realtà e sogno, in cui vengono mescolati i ricordi della giovinezza e l’innato senso del colore con la geometria e la decomposizione delle forme delle avanguardie.

La tappa astigiana

Da sottolineare che l’esposizione, arrivata in città dopo la tappa coreana al M Contemporary Museum di Seul, contiene anche opere – come “Il Gallo viola” (1966) o “Il villaggio russo” (1929) – provenienti da collezioni private, che quindi raramente si possono ammirare.
La tappa astigiana è stata promossa da Fondazione Asti Musei Palazzo Mazzetti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Regione Piemonte, Comune di Asti in collaborazione con Arthemisia e con il patrocinio della Provincia di Asti.
La mostra è visitabile a Palazzo Mazzetti, corso Alfieri 357, da martedì a domenica dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso alle 18).
Per informazioni sui biglietti: 0141/530403.

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente