La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Biblioteca Astense, nuove iniziative dedicate ai ragazzi
Cultura e spettacoli Asti -

Biblioteca Astense, nuove iniziative dedicate ai ragazzi

Dagli incontri di Crescerleggendo ai laboratori di inglese e origami, numerose le opportunità per la fascia di età 8 - 15 anni

Nuove proposte

Nuovi progetti e iniziative per bambini e ragazzi alla Biblioteca Astense Giorgio Faletti.
Da febbraio, infatti, partiranno ulteriori proposte per la fascia di età tra gli 8 e i 15 anni.

Da febbraio

Tra queste il Science Corner, ciclo di laboratori ludico-scientifici che si svolgeranno al pomeriggio in collaborazione con l’associazione “Scienza tra le Righe” e gli studenti dell’alternanza scuola-lavoro. Quindi Kirsty’s Cosy Time, laboratori di lingua inglese che si svolgeranno partendo dalla lettura di storie della cultura anglosassone, con attività pratiche, in collaborazione con The English Corner. E i laboratori di origami, con Masae Takanashi che guiderà alla realizzazione di origami ispirati alla tradizione giapponese.
Tutte queste attività sono in programmazione, e saranno rese note sul sito della Biblioteca Astense (www.bibliotecastense.it), sezione ragazzi.

Il programma di “Crescerleggendo”

Si affiancheranno così alle altre iniziative dedicate alla fascia di età 8 – 15 anni che arricchiscono le attività della Biblioteca grazie a “Crescerleggendo”, programma realizzato grazie al sostegno del Lions Club Asti Host che finora ha coinvolto 80 adulti e 1.900 ragazzi.
L’obiettivo è stimolare il piacere della lettura nei ragazzi che si trovano in una delicata fase della crescita, culminante nella pre-adolescenza e adolescenza, in cui i gusti letterari sono più difficilmente intercettabili.
Gli incontri di “Crescerleggendo” sono tenuti da esperti, scrittori, professionisti e rappresentano un’occasione per aggiornarsi sul mondo della letteratura per ragazzi e sulle più riuscite esperienze di promozione della lettura. I primi incontri hanno visto la partecipazione di circa 80 fra insegnanti e appassionati. L’ultimo incontro di “Crescerleggendo” è fissato per il 3 marzo. Intitolato “Lettori si cresce – Leggere (e insegnare a leggere) senza paura”, sarà tenuto da Giusi Marchetta, insegnante e scrittrice.

Il gruppo “Gli Acchiappalibri”

Prosegue poi l’attività del gruppo di lettura per ragazzi tra i 11 e i 15 anni denominato “Gli acchiappalibri”. I partecipanti si incontrano un sabato al mese in Biblioteca per condividere la passione per la lettura, scambiandosi consigli e opinioni.
A seguito dell‘elevata adesione i gruppi sono già diventati due: uno per i ragazzi dagli 11 ai 13 anni, l’altro per i più grandi dai 14 ai 16 anni. A seguire l’attività dei gruppi è Marco Magnone, scrittore di origini astigiane e autore, insieme a Fabio Geda, della saga per ragazzi “Berlin” (Mondadori).

Le proposte per le scuole

Magnone, inoltre, dall’anno scorso sta incontrando le classi astigiane – ad oggi una trentina – con i “Berlin Lab”. Laboratori che, partendo dalla lettura dei libri della saga, affrontano temi di educazione civica e legalità attraverso giochi di simulazione, laboratori sulla giustizia, sulla mediazione dei conflitti, oltre che su scrittura, video e illustrazione (col sostegno della Libreria Marchia Mondadori).
Sempre dedicato anche alle scuole il nuovo progetto “Sport e lettura”, in collaborazione con l’A.S.D. Judo C.R.Asti.
«E’ una proposta particolare – spiegano dalla Biblioteca Astense – per avvicinare i ragazzi meno portati al mondo dei libri. L’idea è quella di abbinare la lettura di un racconto a tema sportivo con l’incontro con lo scrittore/atleta e una prova pratica della disciplina. Quest’anno lo spunto è arrivato dal libro “Igei, storia di un drago che faceva judo” scritto da Alessandro Bruyere. Un libro che parla di rispetto, amicizia e partecipazione e affronta il tema del bullismo attraverso le vicende di un piccolo drago».
Nei mesi scorsi, quindi, in Biblioteca si sono avvicendate 18 classi di scuola elementare, per un totale di 450 bambini. I quali hanno dibattuto con lo scrittore e provato tecniche di juda fra gli scaffali dei libri.
Per informazioni: www.bibliotecastense.it, sezione ragazzi; tel. 0141/593002.

e. f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente