La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > I Matt’Attori in scena al Teatro Alfieri
Cultura e spettacoli Asti -

I Matt’Attori in scena al Teatro Alfieri

Mercoledì 16 e giovedì 17 maggio proporranno la commedia noir americana "Arsenico e vecchi merletti"

I Matt’attori

Due serate all’insegna del teatro e della solidarietà. Protagonisti i “Matt’attori”, che ritornano al Teatro Alfieri mercoledì 16 e giovedì 17 maggio, sempre alle 21, con “Arsenico e vecchi merletti” di Joseph Kesserling, commedia noir americana dalla quale fu tratto l’omonimo film diretto da Frank Capra e interpretato da Cary Grant.

La compagnia

I membri della compagnia, nella vita di tutti i giorni, lavorano in settori diversi ma sono accomunati dalla passione per il teatro. Attori autodidatti, recitano con tre obiettivi: divertirsi, divertire e devolvere (tanto che si definiscono una compagnia in 3D, dall’iniziale delle tre parole chiave). Il ricavato netto dei loro spettacoli è infatti sempre devoluto in beneficenza: dal 2007 ad oggi hanno donato a diverse realtà oltre 50 mila euro.
Nel caso degli spettacoli di questa settimana l’obiettivo è sostenere il progetto del Giardino della salute presso l’ospedale Cardinal Massaia, che si propone di realizzare, attorno alla struttura, uno spazio verde a disposizione di pazienti, familiari e personale sanitario.

I protagonisti

Sul palco, per lo spettacolo “Arsenico e vecchi merletti”, saliranno Tiziana Genovese, Anna Lanni, Tiziana Sannazzaro, Ivana Vada, Silvana Borgo, Carmelina D’Alessandro, Patrizia Fontanarosa, Roberto D’Angelo, Valter Saracco, Angelo Mondinini, Riccardo Rabino, Domenico Calì e Lillo Genovese. Impegnati dietro le quinte le suggeritrici Lia Boero e Sara Visentin, i tecnici Isidoro Albergucci e Gianpiero Ferraro; trucco e parrucco a cura di Silvia Barbera. Le scene sono di Michele Catalano coadiuvato da Gianni Ablatico, le riprese video sono curate da Paola Guarnieri.
Biglietto unico 12 euro.
Per informazioni e acquisto biglietti: 371/1554333.
e. f.

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente