La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Il Reiki per ritrovarsi e vincere il dolore più atroce
Cultura e spettacoli Nizza Monferrato -

Il Reiki per ritrovarsi e vincere il dolore più atroce

Annalisa Castagna, scrittrice di Belveglio, ha voluto raccontare la sua esperienza nel mondo del Reiki, tra prosa e poesia.

Un viaggio nel mondo del Reiki e delle emozioni

E’ una storia personale di rinascita quella raccontata da Annalisa Castagna (nella foto a destra), 37 anni, di Belveglio nel suo romanzo autobiografico “Anima ricorda chi è”. Perché questa giovane mamma, con un passato di educatrice alle spalle e un presente di maestra “Reiki” ha deciso di mettere a nudo la sua anima e la sua esperienza affinché possa essere d’aiuto ad altre donne che hanno vissuto il suo stesso dolore. «Perché qualche anno fa ho dovuto affrontare un aborto, un dolore che ti segna dentro, in profondità – spiega Annalisa – Ho rischiato di perdere tutto e me stessa sprofondando nel buio della depressione. Poi la salvezza. Il “Reiki” mi ha aiutato a superare questo momento difficile. Sono riuscita a rispondere alla domanda più importante: chi sono io? Ho trovato consapevolezza».

Una storia di morte e rinascita

Morte, trasformazione e rinascita. Questo il filo conduttore del libro, edito da “Letteratura Alternativa Edizioni”, dove la poesia si alterna alla prosa. Il libro non è ancora stato pubblicato. Ad Annalisa, essendo un’autrice esordiente, è stato proposto un contratto in crowdpublishing; si tratta di una pubblicazione completamente gratuita con un obiettivo finale di 100 copie da raggiungere in 70 giorni. Copie acquistabili sul sito della casa editrice (www.letteraturaalternativa.it) in pre-ordine e in paypal. «“Anima ricorda chi è”, è un libro per tutti, un viaggio nelle emozioni più comuni e più profonde che ci accomunano. Il libro è un viaggio, un percorso, che condurrà Stella dall’inconsapevolezza alla consapevolezza, dal buio alla luce» spiega l’editrice Romina Tondo (nella foto a sinistra). Nel libro il lettore si avvicina alla filosofia del “Reiki”, disciplina orientale antichissima che punta a riequilibrare i flussi energetici del corpo, a lasciare andare le paure e i pensieri negativi. «Un modo per “sbloccare” le emozione e ritrovare se stessi» aggiunge l’autrice.

lucia.pignari@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente