La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > La Cerot Band in concerto a 30 anni dalla fondazione
Cultura e spettacoli, Tempo libero Asti -

La Cerot Band in concerto a 30 anni dalla fondazione

Venerdì 5 aprile serata benefica al Teatro Alfieri - Sul palco anche la Improbable Small Orchestra

La Cerot Band in concerto

Una serata di musica e ricordi. Così si presenterà il concerto della Cerot band – Memorial Gianni Bogliano, che si terrà venerdì 5 aprile al Teatro Alfieri per i 30 anni della formazione astigiana, con la partecipazione della I.S.O, la Improbable Small Orchestra di Franco Bogliano.
Sul palco oltre 40 musicisti che faranno rivivere i fasti della band nata nel 1989 che si è esibita per la prima volta in concerto il 28 marzo 1990 al Politeama.

La formazione

Come ricorda il suo fondatore, Aldo Cerot Marello, noto in città per la sua attività di musicista e per i suoi trascorsi di campione di tamburello.
«Nel 1989 – ricorda – lavoravo alla casa di riposo “Maina”. Un giorno mi sono venuti a trovare alcuni rappresentanti del Gruppo Pegaso che volevano far conoscere l’associazione, chiedendomi se potevo organizzare una partita benefica di tamburello. Il problema era che l’evento si sarebbe svolto nel tardo inverno, una stagione poco adatta a quello sport. Così, siccome in quel periodo suonavo con alcuni amici, ho proposto di organizzare una serata musicale. Ecco il modo in cui è nata la Cerot Band. La formazione “della prima ora” era composta, oltre a me, da Giorgio Rasero, Marco Berruti, Nico Aloisio, Guido D’Agostino, Giorgio Pettenuzzo Gianni Bogliano (che ricorderemo in modo particolare in occasione del concerto di venerdì), Franco Bogliano, le coriste Silvana Poletti e Graziella Viarengo, Beppe Peccheneda, Sergio Puppione, Alberto Bruni. Il concerto al Politeama, presentato da Dino Crocco di Telecity e intitolato “Una quadrata sul fiume” (al posto di “Una rotonda sul mare”), è stato un successo. Il primo di una lunga serie di esibizioni».
La formazione ha infatti continuato a tenere concerti, con qualche piccola defezione, fino al 2004, quando si è sciolta. Nel 2007 è poi nata la nuova Cerot Band che ha tenuto l’ultimo concerto il 28 ottobre 2012 a Cremonino.
«Un momento che ci ha regalato grande soddisfazione – aggiunge Cerot Marello – è stato in particolare il concerto del 1998 all’università Cattolica di Milano, quando siamo stati chiamati da uno dei vertici dell’ateneo che ci aveva ascoltati dal vivo ed era rimasto entusiasta».

Lo spettacolo

Il concerto di venerdì vedrà protagonista il repertorio classico della band, ovvero il rhythm and blues anni Sessanta e Settanta, da James Brown ad Anita Franklin, fino ai Blues Brothers. «La serata – conclude – terminerà con la canzone “Luna in crisi”, che ho composto e inserito nell’album omonimo registrato presso lo studio Visentin di Calliano nel 1992».
Biglietti: 10 euro. Il ricavato sarà devoluto all’associazione “Enrico & Ilaria sono con noi”. Prenotazioni presso i seguenti negozi della città: Bogliano pelletterie di via Cavour 38; Dario Abbigliamento di corso Casale 227; Gerbi centro ceramiche di corso Einaudi 42; l’Estetica di via De Rolandis 4.

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente