La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Marisa Laurito al Teatro Alfieri con la Made in Italy Orchestra
Cultura e spettacoli, Tempo libero Asti -

Marisa Laurito al Teatro Alfieri con la Made in Italy Orchestra

Venerdì 15 marzo la serata che vedrà protagoniste le più belle canzoni della tradizione classica napoletana

CONTENUTO SPONSORIZZATO

Serata con la Made in Italy Orchestra

Cresce l’attesa per la serata di grande musica, in programma venerdì 15 marzo alle 21 al Teatro Alfieri, che vedrà protagoniste la Made in Italy Orchestra e le voci di Marisa Laurito e Gianni Conte, già solista dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore.
Attrice di teatro e cinema, soubrette, cantante, presentatrice, artista di arti visive, Marisa Laurito vanta una carriera variegata di successi. Formatasi nella compagnia teatrale del grande Eduardo De Filippo, ha attraversato il cinema di grandi autori della commedia all’italiana ed è approdata in televisione in compagnia del genio trasgressivo di Renzo Arbore.

Le parole di Marisa Laurito

E proprio con Arbore l’abbiamo vista protagonista, lo scorso dicembre su Rai 2, nella trasmissione intitolata “Guarda, stupisci”.
Quanto è stato emozionante tornare in tv con Renzo Arbore?
«Lavorare con Renzo è elettrizzante perché sai che “ti passerà la palla” per farti segnare un goal. Ed è divertente perché tutto diventa un gioco, altamente professionale ma comunque un gioco. L’improvvisazione è il nostro pane quotidiano e purtroppo riusciamo a realizzarla oggi con pochissimi artisti».
Ad Asti la vedremo al Teatro Alfieri di Asti con la “Made in Italy Orchestra” che porta in giro e propone le più belle canzoni della tradizione classica napoletana. Come è nata questa collaborazione?
«Tutto è nato grazie ad Anna Maria Ackermann, straordinaria attrice e amica che mi ha messa in contatto con la produzione dell’orchestra che mi stava cercando. Ho trovato il loro progetto musicale interessante e di grande qualità. Un progetto che più volte ho sposato nella mia carriera, a partire dal lontano “Novecento napoletano”, spettacolo che portava in giro la storia della canzone napoletana e che ebbe un grande successo per quattro edizioni. La canzone napoletana è meravigliosa e intramontabile. Ecco perché ho aderito con piacere a questa proposta. Inoltre nell’orchestra ho trovato un amico e una straordinaria voce dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore, ovvero Gianni Conte, autore anche di melodie bellissime come “Filumé”, una delle mie canzoni preferite».
«E’ piacevole lavorare con professionisti ed amici. E, dopo il successo ottenuto al Teatro Piccolo Regio di Torino, replichiamo sperando di ottenere lo stesso consenso in una cornice straordinariamente bella, il Teatro Alfieri di Asti, importante anche per l’eccellenza delle sue programmazioni artistiche e culturali».
Riguardo al concerto di Torino, abbiamo saputo che le hanno fatto una sorpresa…
«Una bellissima sorpresa! In platea c’era un altro Napoletano doc, Massimo Volpe. Pianista e direttore dell’Orchestra Italiana, è salito sul palco ed ha improvvisato insieme a noi una bellissima canzone».
Biglietti da 25 a 45 euro, acquistabili presso la biglietteria del Teatro Alfieri e su Ticket.it.

info@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente