La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Sabato a Costigliole la Bandakadabra
Cultura e spettacoli Costigliole - San Damiano -

Sabato a Costigliole la Bandakadabra

L'estrosa formazione di fiati e percussioni sarà la protagonista di uno spettacolo inserito nella Mezza Stagione del teatro comunale

Sul palco

Sarà la travolgente musica della Bandakadabra la protagonista del primo appuntamento dopo le feste natalizie della “Mezza Stagione”, il cartellone invernale del teatro comunale di Costigliole.
L’estrosa formazione di fiati e percussioni torinese sarà sul palco sabato 27 gennaio alle 21. Proporrà uno spettacolo comico-teatral-musicale dai toni vagamente surreali e dadaisti intitolato “Figurini”.
La formazione è composta da nove elementi: Gipo Di Napoli, Giulio Piola, Stefano “Piri” Colosimo, Francesco “Cecio” Grano, Marco Di Giuseppe, Tiziano Di Sansa, Giorgio Giovannini, Alessio Colasurdo e Marco Breglia. Nata “in mezzo alla gente”, ha attuato successivamente un ulteriore passo in avanti per creare un flusso di comunicazione con gli spettatori seduti in platea.

Lo spettacolo

A fare da “fil rouge” la musica, l’unica capace di unire immaginari, situazioni e temi tra loro apparentemente inconciliabili. Un riferimento alle atmosfere western e alle colonne sonore di Ennio Morricone si trasforma così in un brano dei Beatles, che a sua volta diventa l’occasione per riflettere ironicamente sulla “tossicità” degli smartphone e sulla sfortunata vita amorosa dei musicisti di “insuccesso”. Ma in questo spettacolo tutto è anche un qualcos’altro: gli strumenti “suonano”, ma possono diventare oggetti di scena. Insomma, la musica non è solo da ascoltare ma anche da vedere, in quanto lo spettacolo propone un susseguirsi di immagini musicali, di “figurini” appunto (come recita il titolo).
In questo continuo gioco di rimandi e mutamenti, rimane comunque sempre il dialogo con il pubblico.

La stagione teatrale

Al termine dello spettacolo, nella cornice caratteristica della Cantina dei Vini, ci sarà poi il consueto momento dedicato alle degustazioni di qualità e ai vini del territorio.
La stagione teatrale è realizzata dal Comune di Costigliole e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare con la direzione artistica e organizzativa del Teatro degli Acerbi.
Fondamentale è il contributo delle Fondazioni CrAsti e CRT e di importanti sponsor locali.
I biglietti sono in vendita presso “Fumetti Store” ad Asti e la tabaccheria Borio Carlo a Costigliole. Biglietti: intero 11 euro, ridotto 9 euro.
Per informazioni: 339-2532921, www.teatrodegliacerbi.it.

e. f.

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente