La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Un viaggio nel labirinto interiore della scrittrice Goliarda Sapienza
Cultura e spettacoli Asti -

Un viaggio nel labirinto interiore della scrittrice Goliarda Sapienza

Giovedì 24 gennaio, allo Spazio Kor, lo spettacolo che vedrà sul palco Paola Pace e Giovanni Rizzuti

Lo spettacolo

Giovedì 24 gennaio, alle 21 allo Spazio Kor di piazza San Giuseppe, andrà in scena “Goliarda sapienza music-hall” nell’interpretazione di Paola Pace al fianco di Giovanni Rizzuti. Lo spettacolo è inserito nella rassegna “Parole d’Artista/Narrazioni Femminili”, curata dal Teatro di Dioniso.
Paola Pace firma anche la drammaturgia insieme a Francesca Joppolo; le canzoni anarco-socialiste sono eseguite dal vivo da Marcello Savona e Maria Piazza; le scene sono di Fabrizio Lupo con la collaborazione di DIPA (Accademia di Belle arti di Palermo).

La figura di Goliarda Sapienza

Al centro dello spettacolo la figura di Goliarda Sapienza (1924 – 1996), attrice e scrittrice siciliana, la cui opera è stata riscoperta e valorizzata dopo la scomparsa. Artista poliedrica, è stata attrice di teatro e di cinema, autrice di numerosi testi in prosa e poesia ancora in corso di pubblicazione.
Lo spettacolo – diviso in cinque brevi capitoli, chiuso ciascuno da una canzone della tradizione anarco-socialista dei primi del Novecento – si ispira al suo romanzo “Il filo di mezzogiorno” – scritto nel 1969 e dedicato alla psicoanalisi – e conduce il pubblico nel labirinto interiore, vivace e colorato, drammatico e ironico, maldestro e poetico della scrittrice. Labirinto in cui appaiono, rievocati, i fantasmi di Maria Giudice, la madre rivoluzionaria; del padre, l’avvocato socialista Sapienza, detto “l’avvocato dei poveri”; dei numerosi fratelli e sorelle e di altri personaggi. “Lo spettacolo – spiegano dal Teatro di Dioniso – è anche una seduta terapeutica con lo psicoanalista, grazie al cui metodo Goliarda guarì”.

L’incontro con gli artisti e le degustazioni

Al termine dello spettacolo si terrà il secondo degli “Incontri con gli artisti”, occasione per il pubblico di conoscere più da vicino i protagonisti dello spettacolo e approfondire i temi trattati dalla pièce.
Inoltre, come in tutti gli appuntamenti della stagione, prima dell’inizio dello spettacolo verrà offerto in degustazione un bicchiere di vino d’eccellenza del territorio: questa volta sarà protagonista l’azienda vitivinicola Cordara.

Biglietti

Biglietto intero 10 euro; ridotto (under 25, over 65, possessori di Kor Card, abbonati Teatro Alfieri) 8 euro.
Per informazioni: 349/1781140.

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente