La Nuova Provincia > Economia e scuola > Confartigianato, corsa a due per la presidenza
Economia e scuola Asti -

Confartigianato, corsa a due per la presidenza

Pierangelo Binello e Roberto Dellavalle hanno presentato liste e programmi all'assemblea del Consiglio generale dell'associazione

Confartigianato

L’elettricista Pierangelo Binello e il distillatore Roberto Dellavalle sono i due candidati alla presidenza di Confartigianato, l’associazione di categoria che nell’Astigiano conta oltre 1.600 aziende e circa 3mila pensionati iscritti.

E’ emerso lunedì sera, in occasione dell’assemblea del Consiglio generale dell’associazione, composto dai 79 rappresentanti delle federazioni categoria e dei delegati di zona eletti durante le fasi preparatorie del XVII Congresso provinciale iniziato lo scorso novembre.
I lavori sono stati presieduti dall’attuale presidente Biagio Riccio che, dopo otto anni alla guida dell’associazione, lo scorso luglio aveva proposto di effettuare, in anticipo di qualche mese rispetto alla naturale scadenza, il rinnovo degli organi sociali,  in quanto si era dichiarato indisponibile ad un nuovo mandato e intendeva favorire un “nuovo corso dirigenziale” portatore di idee, progetti ed entusiasmo.
I consiglieri sono quindi stati chiamati ad eleggere i 24 componenti del Consiglio direttivo, che sarà incaricato nei prossimi giorni di eleggere il nuovo presidente, i due vice presidenti e quattro membri della Giunta esecutiva.

I candidati

Prima dell’inizio delle votazioni, il presidente Riccio ha ripercorsi gli otto anni di mandato, evidenziando sia il lavoro svolto insieme alla Giunta sia le criticità “che ormai in modo cronico condizionano e penalizzano particolare il mondo imprenditoriale delle piccole e medie imprese”, proponendo spunti e riflessioni sul tema.
E’ stata quindi messa a disposizione la lista degli oltre 45 dirigenti che avevano dato la loro disponibilità per l’elezione del Consiglio direttivo e sono stati presentati i due candidati che si sono proposti per la presidenza: l’elettricista Pierangelo Binello e il distillatore Roberto Dellavalle, che hanno presentato liste e programmi.

Il neo Consiglio direttivo

Si è quindi proceduto alla formazione del nuovo  Consiglio direttivo che ha visto eletti: Vittorio Amato, Roberto Dellavalle, Enzo Tanino, Luigi Dezzani, Bruno Pavese, Gianluca Morellato, Alberto Adamo, Luigi Poggi, Carlo Benotti, Anna Maria Bolle, Giovanni Gerbo,  Gabriele Garbero, Mario Bosso, Gianpiero Martinetti, Gianluca Musso, Anna Oliva, Samantha Panza, Pierangelo Binello, Fabio Bosticco, Valerio Bonosa, Susanna Baldissera, Edoardo Boido, Marco Bosticco, Giovanni Costa.

Da ricordare che nel corso dell’assemblea è stata anche ricordata la figura di Franco Rovero, dirigente dell’associazione recentemente scomparso.

e. f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente