La Nuova Provincia > Economia e scuola > Gate, festeggiati i 40 anni di attività
Economia e scuola Asti -

Gate, festeggiati i 40 anni di attività

Alla cerimonia hanno partecipato anche i vertici del gruppo Johnson Electric di cui fa parte lo stabilimento astigiano. Premiati quattro dipendenti.

Gate, celebrato il 40esimo anniversario

È stata una bella festa quella organizzata per il 40esimo anniversario della Gate, nota azienda di corso Alessandria che dal 1999 fa parte della multinazionale di Hong Kong Johnson Electric. Guidata dall’amministratore delegato Mauro Salute, produce motorini elettrici per marchi leader del settore automobilistico.
Il gruppo è quotato alla Borsa di Hong Kong e vanta stabilimenti di produzione sparsi per il mondo, con quasi 40mila dipendenti, di cui oltre 400 ad Asti.
Presenti alla festa astigiana Patrick Wang, amministratore delegato del gruppo, e Kc Ko, responsabile globale della divisione automotive, oltre, ovviamente, ai vertici e ai dipendenti dello stabilimento astigiano. Numerose le autorità locali intervenute, dal sindaco Maurizio Rasero al presidente della Provincia Marco Gabusi, dal vicepresidente del Consiglio regionale Angela Motta alla presidente dell’Unione industriale Paola Malabaila, presente insieme al direttore Maurizio Spandonaro.

Le parole di Wang

«Sono qui per questo 40esimo compleanno – ha affermato Wang – reso possibile grazie al coraggio di tre imprenditori astigiani che hanno dato vita ad un’azienda che, dal ’99, sotto la Johnson Electric, ha rafforzato la sua posizione sul mercato mondiale attraverso continui investimenti tecnologici e attraverso il talento dei dipendenti».
«La nostra amministrazione c’è ed è disponibile per qualsiasi appoggio», ha sottolineato il sindaco Rasero. «Grazie anche a Patrick Wang, una parte di Asti è in giro per il mondo».
Il sindaco ha poi consegnato a Wang il sigillo della città come ringraziamento per il lavoro sul territorio.
«Le prospettive sono buone – ha confermato Dario Canale, direttore dell’Unità produttiva dell’azienda – e il nostro stabilimento, che è leader nel settore a livello mondiale, ha ormai superato la crisi. E’ sempre più all’avanguardia e, all’orizzonte, non si prevedono difficoltà».
Anche Marco Gabusi, nel suo intervento, ha ribadito la posizione leader della Gate nel mondo e l’attenzione particolare che l’azienda ha verso le risorse umane.

Le premiazioni

Successivamente sono stati premiati Laura Ciscato, Flavio Bosia e Pietro Villata, dipendenti da 40 anni, oltre a Giuseppe Peccheneda, responsabile della sicurezza (per l’assenza di infortuni nell’anno 2017 e in quello in corso).
Soddisfatti della giornata anche i dipendenti. «Lavoro nel reparto meccatronico – ha raccontato ai cronisti Patrizia Mazzeo – dove, anche grazie al nostro capo reparto Nunzio Montesano, c’è molta collaborazione e correttezza». Collaborazione e unione di intenti confermata anche dal coordinatore del reparto assemblaggio, Stefano Poggio, e dai tanti dipendenti ed ex dipendenti intervenuti alla festa. Tra loro Enzo Attisani, andato in pensione da appena una settimana: «Per questa occasione ho portato anche la famiglia, perché qui ho lasciato tanti amici e torno sempre volentieri».

info@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente