La Nuova Provincia > Tempo libero > A Mombercelli arriva il pianista che suona sospeso
Tempo libero Costigliole - San Damiano -

A Mombercelli arriva il pianista che suona sospeso

Paolo Zanarella, “Il pianista fuori posto”, suonerà il suo pianoforte a coda sospeso nel cielo del paese astigiano durante il neo festival REwinD

L’esibizione durante il festival “REwinD”

Al taglio del nastro la prima edizione del “REwineD” festival a Mombercelli, nel centro storico del paese, che proporrà tre serate di musica e i menu, sempre diversi, preparati da Pro Loco e associazione “Momberc’è”. L’appuntamento al via questa sera, venerdì: in piazza Alfieri, a partire dalle 20 sarà servito un menu tradizionale, che vedrà in tavola insalata di pollo, girello di frittata, agnolotti, porchetta di Tarcisio, patate e dolce; si canta e si balla con “Elemento 90”, la band live che fa rivivere la musica anni ‘90.

Domani sera, sabato, l’atteso appuntamento con la musica dell’artista internazionale Paolo Zanarella (nella foto una sua esibizione a Venezia), “Il pianista fuori posto”, che suonerà il suo pianoforte a coda sospeso nel cielo di Mombercelli creando una magica atmosfera. A rendere ancora più straordinario l’evento due accompagnatori d’eccezione, il maestro Mauro Marcaccio e la sua tromba direttamente dall’Orchestra di Ennio Morricone e Anna Salvano, flauto di Andrea Bocelli.

Per i buongustai un ricco menu di pesce (polipo e patate, insalata di mare, linguine allo scoglio, gnocchi al Castelmagno, frittura di pesce). Durante la serata esibizione della scuola AR.SA Dance di Ponderano (Biella).

Domenica sera menu tradizionale in tavola (tra i piatti, vitello tonnato, peperone alla piemontese, gnocchetti sardi, stinco con patate) e musica e danze con l’orchestra spettacolo Tonya Todisco; esibizione della scuola di ballo New Dance Asti.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente