La Nuova Provincia > Tempo libero > Ad Asti è il week end del Bagna Cauda Day
Tempo libero Asti -

Ad Asti è il week end del Bagna Cauda Day

Un ricco programma di eventi a corredo del più grande “flash mob” culinario di questa provincia: il Bagna Cauda Day, la lunga maratona del “fujot” In tutti i ristoranti e locali aderenti si potrà mangiare la bagna cauda al prezzo uguale per tutti di 25 euro

Un ricco programma di eventi a corredo del più grande “flash mob” culinario di questa provincia: il Bagna Cauda Day, la lunga maratona del “fujot” In tutti i ristoranti e locali aderenti si potrà mangiare la bagna cauda al prezzo uguale per tutti di 25 euro.

Oggi, sabato, fino alle 18 in piazza San Secondo la sgranatura del mais con macchine d’epoca e giochi per bambini a cura dell’associazione dei trebbiatori. Alle 16, a palazzo Ottolenghi, l’incontro di “cardologia” promosso dalla Cia cui seguirà la consegna dei premi Testa d’Aj al regista Antonio Ricci, alla donna del Vino Mariuccia Borio, al fumettista Luigi Piccato, agli acciugai Battista Mario Delpui e Giovanni Marino.

Alle 23, in piazza San Secondo, la suggestiva trebbiatura notturna del mais anticiperà l’altro bacio di mezzanotte al profumo d’aglio. Domenica mattina, alle 10, partenza da Palazzo Ottolenghi della Marcia Cauda, corsa podistica non competitiva che, al posto del pettorale, prevede di indossare il bavaglione antimacchia firmato da Piccatto. La corsa è organizzata in collaborazione con la società sportiva Vittorio Alfieri.

Ritrovo e iscrizioni alle 9 in loco. Chi vuole può farsi consegnare la bagna cauda a casa (solo se abita ad Asti) prenotando ai numeri 371/1580526 e 340/8612316. Torna anche il contest fotografico Bagna Cauda Clic su Instagram: tutti invitati a fotografare la bagna cauda. I suoi piatti, i suoi ingredienti, le tavole imbandite, il Barbera Kiss potranno essere immortalati e taggati #BagnaCaudaDay2017 #barberadasti #siamotuttinellabagna #barberakiss su Instagram. Le migliori riceveranno una cantinetta da sei bottiglie offerte dal Consorzio Barbera d’Asti.

info@lanuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente