La Nuova Provincia > Eventi weekend > Asti, gran concerto “viennese” di Capodanno
Eventi weekend Asti -

Asti, gran concerto “viennese” di Capodanno

Sabato concerto viennese al Teatro Alfieri per chiudere l’anno con l’orchestra Sinfonica di Asti 

Anche quest’anno il capodanno si festeggia a teatro, con la musica dell’Orcestra Sinfonica di Asti. Sabato, al Teatro Alfieri, l’appuntamento è per le ore 20 con Il Galà di Fine Anno, che comincerà con un aperitivo di benvenuto per poi proseguire con il concerto condotto dal maestro Giancarlo De Lorenzo, direttore dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

I sessanta elementi che compongono l’Orchestra eseguiranno un programma interamente dedicato alla tradizione Viennese con una scaletta tutta Straussiana che propone, tra gli altri, Bauern Polka, Unter, Donner und Blitz, Auf der Jagd e i valzer Sangue Viennese, Voci di Primavera senza tralasciare ovviamente Sul Bel Danubio Blu che del concerto di capodanno è il simbolo più vivido. Il concerto proseguirà fino alle 22.45 circa quando il pubblico potrà servirsi al buffet che prevede una ampia scelta di antipasti caldi e freddi, primi e una ricca proposta di dolci, il tutto accompagnato dai vini del territorio. Poi la musica riprenderà per accompagnare tutti verso il brindisi di mezzanotte e proseguirà per accogliere degnamente l’anno nuovo.

I biglietti per cena e concerto costano 80 euro (70 i ridotti) già in prevendita al Teatro Alfieri. Il Concerto di Capodanno al Teatro Alfieri è ormai una tradizione dal 1 gennaio 2009; nel corso degli anni, l’Orchestra ha dimostra una continua crescita qualitativa e artistica sotto la presidenza di Enrico Bellati.

La festa proseguirà Il primo gennaio con il Concerto di Capodanno che quest’anno giunge alla nona edizione, diretto dal Maestro Silvano Pasini, quest’anno solamente alle 17,30 con biglietti da 10 a 30 euro. Info e prenotazioni dalle 10 alle 17 al numero 0141 399057 e 399040.

Articolo precedente
Articolo precedente