La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Blues Channel 2018 apre con il concerto di Joe Louis Walker
Cultura e spettacoli, Tempo libero Costigliole - San Damiano -

Blues Channel 2018 apre con il concerto di Joe Louis Walker

Al via mercoledì a Castagnole Lanze la rassegna che comprende quattro serate tra musica e appuntamenti enogastronomici

Inaugura Blues Channel 2018

Anche quest’anno grandi ospiti e location esclusive per il “Blues Channel Festival” di Castagnole Lanze, la cui nuova edizione prende il via nella serata di domani, mercoledì.
Quattro appuntamenti che porteranno a Castagnole grandi nomi del blues, nella cornice anche della cantine vinicole del territorio, con la possibilità di gustare gli speciali sapori del territorio.

Il concerto di Joe Louis Walker

L’appuntamento inaugurale, domani sera, è in programma alla Cantina Dogliotti 1870 e vedrà protagonista Joe Louis Walker, noto anche come JLW, musicista americano, chitarrista blues, cantante, compositore e produttore. Sul palcoscenico di Astimusica 2018, con una carriera di cinquant’anni alle spalle, è una colonna portante del genere. Dagli incontri con Mike Bloomfield che lo presentò a Jimi Hendrix e ai Grateful Dead, alle collaborazioni con Branford Marsalis, James Cotton, Tower of Power, Bonnie Raitt, Buddy Guy, Taj Mahal, Ike Turner and Clarence “Gate-mouth” Brown, Joe Louis Walker è semplicemente un pilastro del blues internazionale.
La serata prenderà il via alle 18,30 con la visita alla Cantina; alle 19,30 la cena e alle 21,30 lo spettacolo (ingresso e cena 35 euro).

Gli altri appuntamenti

L’8 novembre, al teatro di San Bartolomeo, di scena Taryn Donath, nativa della California, musicista esperta che si esibisce professionalmente da oltre 25 anni. Taryn Donath non è la tipica pianista: il suo modo di suonare è tenace e deciso, mentre la sua voce è liscia, sensuale e unica. Open act della serata The Blues Office (ingresso libero).
Il 10 dicembre, alla Cantina Vada di Coazzolo, Angela Mosley, nativa del sud di Chicago, nota per la sua personalità energica e uno straordinario range vocale e musicale. La sua voce soul coinvolge e trascina il pubblico. Durante un viaggio in Italia la strada di Angela ha incrociato quella di alcuni importanti musicisti italiani con i quali ha instaurato collaborazioni in differenti generi tra cui il jazz, gospel, blues e soul.
Il programma della serata prevede alle 18,30 la visita alla Cantina, alle 19,30 la cena e alle 21,30 lo show (ingresso e cena 35 euro).
Il “Blues Channel Festival” si chiuderà il 26 dicembre con il tradizionale concerto alla chiesa di San Bartolomeo, alle 19, che vedrà protagonista il Castagnole Community Choir. Il coro è nato quattro anni fa da un corso di canto gospel affidato al Maestro Alex Negro, direttore del Sunshine Gospel Choir di Torino, e vanta la direzione musicale di Alberto Marsico, tra i massimi interpreti in ambito europeo dell’organo Hammond, strumento principe della musica gospel. Il concerto è ad ingresso libero.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente