La Nuova Provincia > Tempo libero > CanelliVinCanta, sul palco anche Noemi e Orietta Berti
Tempo libero Canelli e sud -

CanelliVinCanta, sul palco anche Noemi e Orietta Berti

Fine settimana ricco di eventi tra presentazioni di libri, spettacoli, conferenze e concerti gratuiti

CanelliVinCanta

C’è attesa per il debutto di “CanelliVinCanta”, a Canelli appunto, il nuovo format destinato a sostituire (per ora) l’Assedio.
Singolare il sottotitolo: “Il Moscato e i suoi Talenti”.
«Dal Moscato vogliamo ripartire, nelle versioni classica, Asti Dolce e Asti Secco: è il nostro vino simbolo che ci ha proiettato nel mondo e grazie al quale siamo entrati nei siti Patrimonio dell’Unesco» conferma, convinto, il sindaco Marco Gabusi. Ne sono altrettanti convinti le major delle “cattedrali sotterranee”: Bosca, Coppo e Gancia che hanno sostenuto, anche finanziariamente, il progetto, il Consorzio dell’Asti, un main sponsor d’eccezione, e la Fondazione Cassa Risparmio di Asti.
Una tre giorni tra musica, vino di qualità, degustazioni itineranti e i talenti canellesi capaci di andare oltre l’enologia.
Si comincia questa sera (venerdì) alle 18,30 con l’apertura in via Giuliani dei truck di street food e in via Roma del mercato dell’artigianato e del design di di San Salvario Emporium. Dalle 19, a Casa Bosca con le visite gratuite degustazione di Asti Secco. Dalle 20,30 parte la musica dal vivo in piazza Amedeo D’Aosta con i My Foolish Heart, gruppo di Cortanze e, a seguire, “GliSplendidi” la cover band ufficiale di Jovanotti.

Il programma

Sabato 16 giugno si riprende alle 10,30 con l’incontro nella “Arena dei Talenti” di piazza Aosta con cinque giovani canellesi che si stanno distinguendo nei campi della scienza e dell’arte nei quattro continenti. Riflettori puntati sull’attore Andrea Bosca, noto volto televisivo, Luca Pio, chirugo pediatra e presidente del Gruppo dei giovani chirurghi pediatrici Europei, Stefano Sandrone, neuroscienziato, vicepresidente della sezione storica della American Academy of Neurology. E, ancora, Andrea D. Rivera, ricercatore presso l’Università di Portsmouth che ha illustrato i suoi studi a Westminster, Enrico Marmo, lo chef artefice della rinascita del celebre ristorante “I Balzi Rossi” di Ventimiglia. Li aiuterà a raccontarsi Beppe Gandolfo, giornalista Mediaset. Dalle 12 ritorna il truck street food e il mercatino. Dalle ore 16 spettacolo itinerante del “Frank&Tina Gipsy Circus Family” e i giochi in piazza Aosta. Alle 17 ancora i Talenti protagonisti alla Sala delle Stelle del Municipio con le tre conferenze: “Un viaggio attraverso la chirurgia pediatrica” con Luca Pio; “Neuroscienze tra passato e futuro” di Stefano Sandrone; “La mielina e la sostanza bianca del cervello: che cosa sono e perché sono importanti?” con Andrea D. Rivera.
Alle 21 l’attesissimo concerto gratuito di Noemi in piazza Cavour.
Domenica 17 giugno alle 10,30 nella Arena dei Talenti in piazza Aosta un altro degli appuntamenti di punta della tre giorni: Mario Giordano, canellese, giornalista e direttore del Tg4, presenterà il suo ultimo libro “Avvoltoi. L’Italia muore e loro si arricchiscono” (Mondadori editore). Dalle 12 street truck food, mercatino di San Salvario e, nel pomeriggio, gli artisti del Frank&Tina Gipsy Family Circus.
Alle 18,30 a Casa Gancia, l’esibizione di Orietta Berti. L’ingresso è gratuito. Dalle 20, in piazza Amedeo D’Aosta, Dj set di Jhonny Manfredi e tanta animazione sul palco.

info@lanuovaprovincia.it

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente