La Nuova Provincia > Tempo libero > Carnevale Astigiano, spettacoli e sfilata in maschera
Tempo libero Asti -

Carnevale Astigiano, spettacoli e sfilata in maschera

Sabato e domenica il centro della città sarà animato da numerose iniziative, tra musica e piatti tipici

Due giorni di festa

Domani (sabato) e domenica il Carnevale Astigiano, organizzato dal Comune, animerà le vie centrali della città.
Ad aprire gli eventi, sabato dalle 10 alle 20 in piazza Statuto, la Festa del Cioccolato organizzata dall’Associazione Assodolciai con percorsi degustazione e con laboratori (dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18) dedicati ai bambini.
Sempre sabato, dalle 19 al Diavolo Rosso di piazza San Martino, si terrà il Gran Galà di Carnevale organizzato dal Gruppo folkloristico “Coriandoli Veneziani”, dal Borgo Santa Maria Nuova e dal Diavolo Rosso (con il patrocinio dal Comune). In programma aperitivo, cena, musica con dj set a cura di “Living in the 80’s”, danze e spettacolo circense di Chandy de Fal. Durante il Galà saranno premiate le maschere più belle.

Le iniziative di domenica

Domenica 10 marzo si entrerà nel vivo del Carnevale con “Na’ giornà con Falamoca”. Alle 11 in piazza San Secondo la Famiglia delle Maschere Astigiane incontrerà l’Amministrazione comunale. Poi, alle 14.30 con partenza da corso Alfieri (zona Torre Rossa), ci sarà la grande sfilata preceduta dalla banda cittadina “G. Cotti”, cui parteciperanno la Famiglia delle Maschere Astigiane, una rappresentanza delle Maschere ufficiali regionali e nazionali, un gruppo mascherato di Nives Maffezzoli, un gruppo dei “Coriandoli Veneziani” e un gruppo di “Maschere Veneziane” del Borgo Santa Maria Nuova, un gruppo Maschere e Burattini della compagnia “In Volo”. A sfilare anche i comitati Palio Viatosto, San Martino San Rocco, Cattedrale, Don Bosco e San Paolo, alcuni bambini delle scuole astigiane, il carro allegorico di San Grato e i vespisti del Vespa Club Alfieri Asti.
Il corteo percorrerà il centro storico (corso Alfieri, piazza Alfieri lato portici Anfossi, via Garibaldi) per giungere in piazza San Secondo verso le 15.30 dove sarà presente l’area gioco con gonfiabili e si potrà assistere a spettacoli circensi dell’associazione Chapitombolo e allo spettacolo di burattini della compagnia “In Volo”.
Nel corso del pomeriggio verranno consegnati degli attestati di partecipazione. Non mancheranno degustazioni di farinata della Pro loco di Canelli e nemmeno “bugie”, vin brulè e moscato della Pro loco di San Marzanotto.
Chi vorrà potrà inoltre percorrere le vie del centro (orari 10/13 -15,30/18,30) con il Trenino lillipuziano che fermerà in piazza Cairoli e piazza Alfieri, su cui sarà presente un volontario FAI (Fondo Ambiente Italia) che illustrerà le bellezze di Asti.
«Una festa – ricorda l’assessore comunale Loretta Bologna – resa possibile anche grazie alla collaborazione della Polizia Municipale e dell’Associazione Alpini».

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente