La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Con Elio un viaggio tra i capolavori dell’opera buffa
Cultura e spettacoli, Tempo libero Asti -

Con Elio un viaggio tra i capolavori dell’opera buffa

Sabato il noto cantante salirà sul palco del Teatro Alfieri insieme al soprano Scilla Cristiano

Opera Buffa

Si intitola “Opera Buffa! Il Flauto Magico e cento altre bagatelle” lo spettacolo che Elio, celebre voce della band Elio e le Storie Tese, e il soprano Scilla Cristiano porteranno al Teatro Alfieri sabato 26 gennaio alle 21.
Con loro sul palco Gabriele Bellu al violino, Luigi Puxeddu al violoncello e Andrea Dindo al pianoforte.
L’evento, organizzato in collaborazione con il Circolo Filarmonico Astigiano, fa parte della stagione musicale del Teatro Alfieri.

Lo spettacolo

Lo spettacolo propone un viaggio nel repertorio più conosciuto dell’opera buffa per soprano e baritono che tocca capolavori quali “Il Flauto Magico” e “Don Giovanni” di Wolfgang Amadeus Mozart, “Il Barbiere di Siviglia” di Gioachino Rossini, fino ai “Racconti di Hoffmann” di Jacques Offenbach.
La prima parte dello spettacolo vede Elio, nella doppia veste di narratore e cantante, dare vita ad una rielaborazione-rilettura del libro “Il Flauto Magico” di Vivian Lamarque, intrecciata a parti del libretto d’opera originale, dando voce ai personaggi e interpretando anche vocalmente la celebre aria e i duetti del buffo uccellatore Papageno. Testi e musica si alternano e si integrano nelle esecuzioni, col soprano Scilla Cristiano interprete dei tre principali ruoli femminili.
La seconda parte vede i due protagonisti alternarsi in un recital lirico incentrato sull’esecuzione di alcune delle più note arie del repertorio per soprano e baritono. Dall’aria del catalogo dongiovannesco “Madamina il catalogo è questo” del fido Leporello a “Batti batti bel Masetto” della giovane contadinella Zerlina. Passando poi, ad esempio, alle due celeberrime Cavatine di Figaro e Rosina de “Il Barbiere di Siviglia”.

I protagonisti

Diplomato al conservatorio Verdi di Milano, Elio (pseudonimo di Stefano Belisari) ha cantato per più di trent’anni con il complesso Elio e le Storie Tese (sciolto nel 2018), raccogliendo premi e successi.
Artista eclettico, conta, tra l’altro, partecipazioni a opere teatrali come “L’opera da tre soldi” di Bertold Brecht e “Storia di Amore e di Anarchia” di Lina Wertmüller, ed ha all’attivo numerose collaborazioni di prestigio, anche a livello internazionale.
Scilla Cristiano ha avuto diversi riconoscimenti in concorsi lirici internazionali. Ha lavorato con grandi registi del panorama lirico internazionale e si è esibita nei più importanti teatri d’Italia e d’Europa.

Biglietti

Biglietti: 25 euro (20 euro loggione). Per informazioni e prenotazioni: 0141/399057, 399040.

Clicca qui per ulteriori informazioni sulla stagione teatrale 

 

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente