La Nuova Provincia > Eventi weekend > Una giornata al parco per sfidarsi ai giochi da tavolo
Eventi weekend Asti -

Una giornata al parco per sfidarsi ai giochi da tavolo

Domenica 24 giugno ai Giardini pubblici la prima edizione di "GiocAsti", manifestazione rivolta ad adulti e bambini

GiocAsti

E’ in programma domenica 24 giugno, dalle 10 alle 19 al Parco della Resistenza (Giardini pubblici) di corso alla Vittoria, la prima edizione della manifestazione “GiocAsti”.
E’ un evento ludico, organizzato da Comune di Asti e Ludolab (con il sostegno di Banca di Asti, Tapporosso e Grandiauto), rivolta a tutti per avvicinare il grande pubblico, dai bambini agli adulti, al mondo del gioco.
«Sarà un evento creato dai giocatori per i giocatori, senza alcun fine di lucro», spiega l’assessore comunale Elisa Pietragalla, che l’ha ideata. «Protagonisti saranno le associazioni, i gruppi, e le ludoteche che promuovono occasioni di incontro e attività ad Asti e in Piemonte. Giochi da tavolo, di ruolo, di carte, strategici rappresenteranno il perno centrale della manifestazione, cui si aggiungeranno tornei, un’area appositamente dedicata ai più piccoli e una serie di iniziative parallele. Il tutto ospitato in un parco cittadino, location ideale vista la stagione».

Gli stand

Nello specifico saranno presenti innanzitutto l’associazione Ludolab, presieduta da Elena Muratore, organizzatrice della manifestazione con il Comune. «Siamo un gruppo di appassionati di giochi da tavolo di età compresa tra i 17 e i 50 anni – racconta – che si trova nei fine settimana per sfidarsi nei giochi da tavolo».
Al suo fianco altre associazioni: Scacchi sempre uniti; Media Aetas, che si occupa di giochi medioevali; Giochi in valle; UNKN; Tavolando.net; Subbuteo; Servas; I giochi del cortile, che proporrà 60 giochi tradizionali costruiti in legno; Sole kids events, con il truccabimbi e l’animazione; la Scuola del fumetto, che proporrà tre laboratori (umoristico, realistico, manga) e una mostra; la Società Promotrice delle Belle Arti che curerà una mostra con le opere di 30 artisti. E ancora, la scuola media Brofferio mostrerà il gioco dell’oca incentrato sulla città di Asti dal titolo “Giocacittà” e Angiola Brumana porterà i suoi giochi costruiti a mano.
Inoltre ci si potrà sfidare a ciclotappo e i bambini avranno a disposizione anche i gonfiabili della ditta Sforzi (unica iniziativa a pagamento della giornata).
Da ricordare che, sul numero de “La nuova provincia” in edicola da oggi (venerdì) è presente a pag. 4 un coupon da ritagliare e consegnare, il giorno dell’evento, allo stand del Comune di Asti/Banca di Asti. Si potrà così ritirare la maglietta omaggio della manifestazione e avere uno sconto di 1 euro per i gonfiabili.

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente