La Nuova Provincia > Palio > Nove diversi vincitori nella riunione di Pian delle Fornaci
Palio Asti -

Nove diversi vincitori nella riunione di Pian delle Fornaci

In evidenza numerosi fantini protagonisti del nostro Palio

Sette le corse riservate ai “mezzi”

La pista senese di Pian delle Fornaci ha ospitato nella giornata di domenica un’interessante riunione di corse. Nove le gare in programma, sette delle quali riservate ai mezzosangue e due ai purosangue. Vediamo a seguire quali sono stati i partecipanti e il risultato delle singole competizioni (primi tre classificati).

Subito sugli scudi Pes e Carìa

Prima corsa (Premio “Torre del Mangia”), mezzosangue di 4 anni e oltre, metri 1.100: dallo steccato, cavallo Vagante, fantino A. Congiu; Vento di Tempio, P. Arru; Vi Bro Pedralada, F. Guglielmi; Uva Passa, D. Pes; Unnighy, G. Puddu; Sempre Lei, S. Piras; Una come te, B. Sini; Vino Santo, J. Bartoletti. Rincorsa: Teresina Mia, G. Atzeni.
Ordine d’arrivo: 1° Uva Passa (Pes); 2° Vino Santo (Bartoletti); 3° Vento di Tempio (Arru).
Seconda corsa (Premio “Porta Pispini”) purosangue di 4 anni e oltre, metri 1.450: dallo steccato, Black Mamba, D. Pes; Calimero, M. Pische; Antico Moro, G. Zedde; Nonna Bettina, B. Sini; Binno, V. Pusceddu; Don Sigfrido, A. Mari; Nocciolo, F. Caria. Rincorsa: Lilly, M. Verdigi.
Ordine d’arrivo: 1° Nocciolo (Carìa); 2° Binno (Pusceddu); 3° Calimero (Pische).
Terza corsa (Premio “Piazza del Campo”), mezzosangue di 4 anni e oltre, metri 1.100: dallo steccato, Talete Sauro, B. Sini; Techero, L. Paddeu; Urmia, S. Murtas; La Via Da Clodia, A. Cersosimo; Unamore, S. Vicino; Ugo Ricotta, D. Pes; Utriglio, F. Guglielmi. Rincorsa: Tout Beau, M. Chiavassa.
Ordine d’arrivo: 1° Talete Sauro (Sini); 2° Ugo Ricotta (Pes); 3° Venere Saura (Congiu).

Bene anche Mereu e Siri

Quarta corsa (Premio “Sapori & dintorni – Conad”), mezzosangue di 4 anni e oltre, metri 1.450: dallo steccato, Unadea, A. Topalli; Calliope da Clodia, S. Gessa; Assiniboia, G. Zedde; Ultimo Baio, S. Mereu; Briccona da Clodia, A. Coghe; Audace da Clodia, D. Todde; Tattaliu, A. Migheli; Stallinek, I. Cabiddu; Uired, C. Sanna. Rincorsa: Turok, A. Farris.
Ordine d’arrivo: 1° Ultimo Baio (Mereu); 2° Calliope da Clodia (Gessa); 3° Briccona da Clodia (Coghe).
Quinta corsa (Premio “Porta Romana”), purosangue di 4 anni e oltre, metri 1.100: dallo steccato, Smorfia, A. Cersosimo; Isola, C. Sanna; Pisellino, M. Chiavassa; Mamma Kate, G. Angioi; Dresda, A. Mula; Norman Price, A. Siri; Monte Sirai, V. Pusceddu. Rincorsa: Capitan America, D. Pes.
Ordine d’arrivo: 1° Norman Price (Siri); 2° Monte Sirai (Pusceddu); 3° Capitan America (Pes).
Sesta corsa (Premio “Corse a pelo”), mezzosangue di 4 anni e oltre, metri 1.100: dallo steccato, Contestetou, F. Guglielmi; Sir Bona, S. Vicino; Tuscania, G. Deriu; Superba da Clodia, J. Bartoletti; Teresina Baia, L. Paddeu; Tempesta da Clodia, A. Chessa; Sempre in Piedi, E. Bruschelli; Rasta di Montalbo, M. Chiavassa; Suelzu de Mores, S. Mereu. Rincorsa: Tay Tay, J. Pacini.
Ordine d’arrivo: 1° Tay Tay (Pacini); 2° Tempesta da Clodia (Chessa); 3° Sempre in Piedi (E. Bruschelli).

Chiusura col botto per Zedde e Topalli

Settima corsa (Premio “Forneria artigiana Corsini”), ore 16, mezzosangue di 4 anni ed oltre, metri 1.450: dallo steccato, Uccel di Bosco, S. Murtas; Ungolo, L. Bruschelli; Veranu, M. Bitti; Socrates de Bonorva, A. Topalli; Volcan de Bonorva, A. Topalli; Yoghi da Clodia, A. Migheli; Villana, S. Mereu; Volpino, I. Cabiddu; Uber Alles, D. Pes. Rincorsa: Voulture, S. Piras.
Ordine d’arrivo: 1° Voulture (S. Piras); 2° Villana (S. Mereu); 3° Yoghi da Clodia (Migheli).
Ottava corsa (Premio “Fonte Gaia”), ore 16,30, mezzosangue di 4 anni ed oltre, metri 1.100: dallo steccato, Solero, G. Deriu; Resta, G. Zedde; Tintoretto, S. Fenu; Ugar, A. Bincoletto; S’Othieresu, E. Bruschelli; Ugoletto, A. Migheli; Tadaumpa, A. Mari; Raktou, N. Farnetani. Rincorsa: Tuesola, A. Chessa.
Ordine d’arrivo: 1° Resta (Zedde); 2° Tuesola (Chessa); 3° S’Othieresu (E. Bruschelli).
Nona corsa (Premio “Rocca delle Macie”), ore 17, mezzosangue di 4 anni ed oltre, metri 1.450: dallo steccato, Robolt, D. Pes; Serafinu, G. Zedde; Tabascoh, G. Angioi; Pressing de Mores, S. Mereu; Spartaco da Clodia, A. Topalli; Unico de Aighenta, M. Chiavassa; Ribelle da Clodia, A. Coghe; Profondo Rosso, A. Migheli. Rincorsa: Bombardino, I. Cabiddu.
Ordine d’arrivo: 1° Spartaco da Clodia (Topalli); 2° Ribelle da Clodia (Coghe); 3° Robolt (Pes).

Massimo Elia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente