La Nuova Provincia > Salute e green > Influenza: già 200.000 ammalati in Piemonte
Salute e green Asti -

Influenza: già 200.000 ammalati in Piemonte

L’intensità dell’influenza è considerata alta e si tratta dell’incidenza più elevata registrata in Piemonte negli ultimi anni

L’influenza in Piemonte sta per raggiungere il picco dei contagiati con 68.000 persone colpite nell’ultima settimana, ovvero 200.000 ammalati dall’inizio della stagione.

I dati, come specificato sul sito della Regione Piemonte, «si riferiscono alla 52esima settimana del 2017, dal 25 al 31 dicembre, e sono stati diffusi dal SeReMi, il Servizio di riferimento regionale di Epidemiologia per la sorveglianza, la prevenzione ed il controllo delle malattie infettive».

L’intensità dell’influenza è considerata alta e si tratta dell’incidenza più elevata registrata in Piemonte negli ultimi anni.

«Il numero di casi è aumentato in tutte le fasce d’età – continuano dall’Ente – Quella più colpita è la fascia pediatrica da 0 a 14 anni, con un’incidenza settimanale di 34 casi per 1.000 assistiti, mentre fra i 15 e i 64 anni i casi sono 14,5 per 1.000 assistiti e fra le persone con più di 64 anni sono 8 per 1.000 assistiti. In Piemonte sono stati isolati virus di tipo A(H1N1) pdm09 e di tipo B».

Articolo precedente
Articolo precedente