La Nuova Provincia > Salute e green > Progetto pronto per contrastare il randagismo
Salute e green Asti -

Progetto pronto per contrastare il randagismo

Una massiccia campagna di informazione per evitare il fenomeno del randagismo di cani e altri animali di affezione è stata predisposta dall'Assessorato all'ambiente del Comune di Asti che ha

Una massiccia campagna di informazione per evitare il fenomeno del randagismo di cani e altri animali di affezione è stata predisposta dall'Assessorato all'ambiente del Comune di Asti che ha chiesto alla Regione un contributo per la sua realizzazione. Diverse le azioni previste: da una parte manifesti e pieghevoli che informino sull'esistenza dell'anagrafe canina, la detenzione responsabile di un animale e la promozione dell'affido dei cani ospitati in canile con una manifestazione proprio presso il rifugio municipale per avvicinare adulti e bambini al problema dell'abbandono e sensibilizzarli sull'adozione.
Accanto a questa attività è prevista quella di formazione da svolgersi nelle scuole, in modo da educare i bambini ad adottare semplici regole di comportamento da mettere in chiaro con tutta la famiglia e che renderanno più piacevole la convivenza con l'animale di casa. Previsto anche un corso di aggiornamento degli agenti di polizia municipale per sapersi comportare correttamente in caso di aggressione, per riconoscere le razze, l'attitudine alla socialità ed evitare gli errori comunicativi con animali randagi.

Articolo precedente
Articolo precedente