La Nuova Provincia > Sport > Avis Isola a caccia della serie B, Orange alle “finals”
Sport Asti -

Avis Isola a caccia della serie B, Orange alle “finals”

Gli Allievi nero-arancio approdano alla “Final Eight Scudetto”

Avis Isola

Avis Isola. Giusto il tempo di completare i festeggiamenti per la favolosa promozione in Serie A2 del Città di Asti di coach Gianfranco Lotta (grazie alla vittoria dei playoff in finale contro i lombardi del Real Cornaredo), ed è tempo di tornare a sostenere un’altra compagine locale in corsa per uno straordinario obiettivo chiamato promozione.
L’Avis Isola di coach Sergio Tabbia è pronta ad affrontare la prima partita del triangolare playoff della Serie C1 di calcio a 5. Una matricola terribile, verrebbe da definirla così, la squadra astigiana che, dopo il doppio salto di categoria, dalla D alla C2 e dalla C2 alla C1, ha raggiunto il secondo posto nel girone B della Serie C1, alle spalle del Savigliano, e ora punta di diritto alla terza categoria nazionale. Un obiettivo che, al netto del risultato maturato sul campo, potrebbe anche arrivare in caso di richiesta di ripescaggio, ma la priorità per il quintetto della PGS è ottenere un risultato positivo a partire dal weekend. Il primo passo verso la Serie B è rappresentato dalla sfida di sabato, alle 16,30 in terra toscana, a Firenze contro la Lastrigiana. Un antagonista che ha perso la prima sfida del triangolare, 3-1 contro i veneti del Sedico Canguro. Sarà fondamentale ottenere almeno un pareggio in trasferta e cercare poi il successo casalingo sabato 26 maggio, quando l’Isola sfiderà alle 18,30 a Caramagna (per l’indisponibilità del Palasanquirico) la compagine veneta. Per ottenere la promozione, chi vincerà il triangolare disputerà poi la finalissima playoff.

Orange super

Dopo l’eliminazione della formazione Under 19 dalla corsa scudetto (al termine di un avvincente testa a testa contro l’Aosta) gli Allievi dell’Orange Futsal Asti si aggiudicano anche la gara di ritorno della fase nazionale contro il CDM Genova e approdano alla “Final Eight Scudetto” che si svolgerà a Forlì e Cesena dall’1 al 3 giugno. La Juniores è vicinissima allo stesso traguardo dopo aver battuto il Kaos nel suo primo match del triangolare di qualificazione.

d.chicarella@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente