La Nuova Provincia > Sport > Avis Isola, una favola da serie B
Sport -

Avis Isola, una favola da serie B

Avis Isola

Avis Isola da favola. Il lieto fine è pronto ad essere scritto. L’Avis Isola compie pienamente il proprio dovere e, vincendo nettamente in trasferta nell’ultimo turno di regular season, conclude al secondo posto il campionato di serie C1 ottenendo direttamente l’accesso ai play-off nazionali per la serie B di calcio a cinque. La squadra di Sergio Tabbia, autrice di due salti di categoria consecutive, batte 10 a 4 il Val d’ Lans e mantiene l’ampio distacco sulla terza in graduatoria. Il campionato è vinto da Savigliano, per la favolosa squadra astigiana, compagine creata a costo zero e animata da una forte passione unita a un collettivo decisamente unito, il futuro prevede la sfida contro una formazione toscana e una veneta, a partire dal 19 maggio. La sensazione è che spetterà ora al team astigiano valutare la volontà di richiedere ripescaggio nella categoria cadetta. Nel caso di decisione favorevole la sensazione diffusa e che la promozione in serie B diverrebbe realtà. La certezza, A oggi, è l’incredibile capolavoro compiuto da giocatori, allenatore, staff e dirigenza. L’Isola non finisce mai di stupire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente