La Nuova Provincia > Sport > Città di Asti, buona la prima con tris di Itria
Sport Asti -

Città di Asti, buona la prima con tris di Itria

Grande prova della squadra di Lotta contro il forte Petrarca Padova

Città di Asti

Prova del nove superata a pieni voti. Il Città di Asti ingrana subito la “quarta” e batte, a sorpresa, il Petrarca Padova nell’esordio di fuoco di Serie A2. La formazione di Gianfranco Lotta si impone 4-3 dopo una battaglia equilibrata e intensa, passando tre volte in vantaggio ma con sempre una sola rete di margine: gli ospiti dell’ItalCoffee vengono così rispediti in terra veneta senza punti all’attivo, nonostante le presenze a roster di Timm, Del Pizzo e Urio, tris ex Kaos con tanti anni di massima serie alle spalle. Il successo, il primo di Diego Furlanetto in qualità di presidente (che ha vissuto con intensa emozione i 40’ di gioco) è griffato dalle parate di Tropiano (in particolare il rigore a fine gara), dalla leadership di Douglas Corsini, dalla classe di Mendes, ma più di tutti dall’incredibile fiuto per il gol di Francesco Itria. L’ex orange, che lo scorso anno ha realizzato più di 100 reti nel campionato giovanile esordisce in A2 con una tripletta che vale il successo e la prima posizione tra i marcatori del Girone A.

d.chicarella@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente