La Nuova Provincia > Sport > Città di Asti da urlo: Final Four di Coppa Italia conquistata
Sport Asti -

Città di Asti da urlo: Final Four di Coppa Italia conquistata

Milano annichilito, in attesa del big match in campionato

Città di Asti da urlo

Una manita di gioia. Il Città di Asti batte 5-0 al Pala Errebi San Quirico il Milano e vola alle Final Four di Coppa Italia di Serie A2. A fare compagnia alla compagine di mister Gianfranco Lotta saranno Lido di Ostia, Futsal Cobà e Sandro Abbate, tre avversarie toste sulla strada del successo. La partita di mercoledì sera ha avuto, dopo un inizio non folgorante, il dolce sapore del “pro forma”: troppa la differenza motivazionale e di caratura tecnica fra le due contendenti.
Il Città di Asti, reduce dal pareggio in Sardegna contro Sestu, doveva vincere segnando al meno due reti contro i meneghini, in campo a ranghi completi ma ormai estromessi dalla lotta alla fase finale. Padroni di casa a ranghi quasi completi, con Siviero e Fazio a riposo e con il rientrante Rudy Mendes a roster. Sette minuti di studio, durante i quali Tropiano non viene chiamato in causa praticamente mai, e gol del vantaggio opera del giovane meraviglia Francesco Itria. Il raddoppio giunge al 13’, poi l’uno-due di fine primo tempo che vale il 4-0 astigiano sancisce sostanzialmente la qualificazione. Nella ripresa il quinto sigillo e l’opportunità, per chi ha giocato meno, di calcare il campo con profitto. nel tabellino marcatori contro Milano compaiono il solito Fortino, autore di una doppietta, Itria, Corsini e proprio Rudy Mendes. Sabato sarà campionato, col big match a Padova.

d.chicarella@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente