La Nuova Provincia > Sport > Gli azzurri del futsal tornano al Pala Errebi San Quirico di Asti
Sport Asti -

Gli azzurri del futsal tornano al Pala Errebi San Quirico di Asti

Iniziativa dell'Orange Futsal e del Comune, per una doppia serata di grande calcio a 5

Azzurri del futsal ad Asti

Dopo l’applauditissima doppia sfida tra la nazionale italiana e quella Ucraina, andata in scena alcuni anni fa, la città di Asti è pronta nuovamente ad abbracciare gli azzurri del Futsal. Una grande iniziativa, un regalo di Natale in anticipo che l’Orange Futsal Asti e il Comune, con il proprio impegno congiunto, ha voluto fare a tutti gli appassionati di sport in generale e di calcio a cinque nello specifico. La FIGC ha accolto la proposta avanzata dalla nostra città ad ospitare la gara amichevole internazionale Italia-Francia della Nazionale maschile di calcio a 5, in programma il 4 e 5 dicembre prossimi presso il Pala Errebi San Quirico di via Chiuminatti.
Il Sindaco, Maurizio Rasero, nell’esprimere soddisfazione per la scelta della nostra città per questo prestigioso evento, ha dichiarato: “ospitare gare di importanza internazionale è un motivo di orgoglio per Asti ed è importante non solo per il valore sportivo che le caratterizza ma anche per la positiva e concreta ricaduta che le stesse hanno sulla promozione del nostro territorio e della nostra città. Ringrazio in particolar modo la società A.S.D. Orange Futsal Asti ed i suoi dirigenti, senza i quali tutto ciò non sarebbe stato possibile”.
L’assessore Mario Bovino nel complimentarsi con la Federazione ha aggiunto: “manifestazioni come questa sono davvero importanti e spesso rappresentano uno stimolo per avvicinare bambini e ragazzi ad uno sport sano come il calcio”. Ovvia la soddisfazione dell’Orange Futsal Asti, che ha voluto fortemente l’organizzazione di questa straordinaria due giorni di calcio a cinque. Il sodalizio di Giovannone, Pascolati e del direttore generale Marco Caccialupi, con l’impegno del Comune di Asti, dell’Assessore Mario Bovino e del Sindaco Maurizio Rasero, conferma, anche grazie ai molteplici successi in ambito nazionale giovanile della squadra nero-arancio, già campione d’Italia quattro anni fa, a un movimento sempre vivo, con la presenza del Città di Asti in A2, dell’Isola in B e di due squadre in C1, la città di Alfieri nel gotha del futsal tricolore.

d.chicarella@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente