La Nuova Provincia > Sport > Il Downhill incontra la celebre Carretera
Sport Asti Costigliole - San Damiano -

Il Downhill incontra la celebre Carretera

È tutto pronto per la seconda tappa della Coppa del mondo di Downhill che si disputerà nella bella frazione di Villa d'Asti, in occasione della manifestazione "Carretera" il 5 e 6

È tutto pronto per la seconda tappa della Coppa del mondo di Downhill che si disputerà nella bella frazione di Villa d'Asti, in occasione della manifestazione "Carretera" il 5 e 6 luglio. Dopo le acrobazie su due ruote per i tornanti di Cisterna, ecco la prossima competizione, dove parteciperanno atleti italiani, francesi, svizzeri, tedeschi e di altre nazionalità europee.

Si partirà da viale della Rimembranza per scendere lungo lo stradone che per l'occasione diventerà circuito di gara per pattini in linea. Dopo il successo di Cisterna, al suo 3° anno, ecco per la seconda volta la tappa di Villa d'Asti che vedrà coinvolti i campioni già presenti il 21 e 22 giugno nel Roero e che, sfruttando la pausa di due fine settimane, hanno visitato come turisti le colline monferrine, in attesa del 5 e 6 luglio prossimi. Il programma di Villa prevede per la giornata di sabato 5 l'inizio degli allenamenti (solo Inline) dalle 14 alle 17 e l'atteso campionato mondiale IIDA dalle 17 alle 20, con premiazioni a seguire.

Domenica 6, dalle 8 alle 12 è tempo di prove, poi mezz'ora di warm up, ovvero un veloce di giro di ricognizione fino alle 14 e infine la gara di Inline Cross dalle 14 alle 16. Enrico Perano, Responsabile per la FIHP e membro della commissione federale per i corsi da allenatore, commenta: «Dopo il grande successo di Cisterna, ci prepariamo per Villa d'Asti, ad Isola, per la 2° volta, ci aspettiamo che piaccia come l'anno scorso. Ringrazio Vincenzo Damusso che ci ha lasciato lo spazio nell'evento Carretera e il presidente della proloco, Marco Capra. La discesa è difficile, ma per fortuna l'asfalto è molto liscio e va molto bene, sul rettilineo è spettacolare, si raggiungono anche i 70 km orari e si frena in derapata».

Roberta Arias

info@lanuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente