La Nuova Provincia > Sport > San Domenico – Saluzzo, sfida salvezza
Sport Asti -

San Domenico – Saluzzo, sfida salvezza

Si avvicina il momento delle sentenze. Epicentro del panorama calcistico astigiano sarà domenica, alle 15, lo stadio “Censin Bosia”

Si avvicina il momento delle sentenze. Epicentro del panorama calcistico astigiano sarà domenica, alle 15, lo stadio “Censin Bosia”, che ospiterà la gara di Eccellenza tra il San Domenico Savio e il Saluzzo. La squadra di mister Stefano Raimondi è obbligata a vincere e sperare nel mancato successo del Cavour per poter ottenere la salvezza diretta: «E’ inutile nascondere che in tutti noi c’è rammarico per essere costretti ad affrontare la sfida con la consapevolezza che il nostro futuro non dipende solo – dichiara il tecnico – La vittoria con l’Olmo ci ha consegnato morale, scenderemo in campo col Saluzzo con l’obiettivo della vittoria e la speranza che possa bastare a ottenere la permanenza in categoria. In caso contrario ci prepareremo per un ultima battaglia nei playout», conclude.

Attenzioni puntate quindi sulla sfida tra gialloverdi e Saluzzo, ma anche al match tra Trino e Cavour: Bissacco e compagni precedono di un punto gli astigiani, pertanto sarà fondamentale una buona prestazione dei vercellesi per tagliare direttamente il traguardo salvezza. Raimondi ritroverà Travaini, anche se molto probabilmente giocheranno gli stessi undici che hanno superato l’Olmo. I lazzarini dovranno poi porre molta attenzione ai diffidati: sono molti gli atleti a rischio squalifica per un’eventuale spareggio contro il Settimo.

In Promozione andrà in scena il derby Colline-Santostefanese: partita delicata percè i vallebelbini sono in gran forma. Il Canelli, ormai salvo, ospiterà il MIrafiori, a Rocchetta Tanaro invece l’Asti di Pasquali deve interrompere un tabù lungo ben sei partite e ritrovare il successo col Cit Turin per allontanare lo spettro playout. In Prima Categoria, infine, la Nuova SCO vuol restare in vetta affrontando la Montatese.

Davide Chicarella

Articolo precedente
Articolo precedente