La Nuova Provincia > Sport > Skarks da urlo agli Italiani Cheerleaders
Sport Asti -

Skarks da urlo agli Italiani Cheerleaders

Grandi risultati e pubblico super al Palasanquirico

Italiani Cheerleaders

Grande successo per la Prima edizione del Campionato italiano Assoluto di Cheerleading, Cheerdance e Performance Cheer che c’è stata lo scorso weekend al Palasanquirico. Si sono avvicendate 21 Società arrivate da tutta Italia e si sono esibiti circa 500 atleti che al termine della manifestazione hanno ricevuto tutti una medaglia di partecipazione. Gli atleti sono stati impegnati in un fitto programma ed hanno conquistato per la prima volta i Titoli Italiani riconosciuti dal C.O.N.I. Il campionato Assoluto era composto dalle categorie Agonistiche e dalle categorie Promozionali. Le categorie agonistiche hanno assegnato, appunto, i titoli di Campione Italiano Assoluto, invece il campionato Promozionale ha assegnato il titolo di Campione Italiano Promozionale di Cheerleading e di Cheerdance.

Pubblico

C’è stata una grande partecipazione di pubblico e della nostra amministrazione comunale che si è dimostrata onorata di aver ospitato questa prima edizione dei Campionati italiani. Erano presenti il sindaco Maurizio Rasero, gli assessori Mario Bovino, figura di riferimento della due giorni, Loretta Bologna ed Elisa Pietragalla, e Lavinia Saracco, delegata provinciale del C.O.N.I., tutti molto entusiasti dello spettacolo, un vero e proprio mix di ginnastica, danza e acrobazie.

Le due società ospitanti R.D.R. Ragazzi del Roero di Govone e Gym Lemon di Asti hanno curato tutto nei minimi dettagli. Il programma è stato molto intenso e fitto di esibizioni (denominate “routine”) e tutte le squadre sono state giudicate da una giuria formata da sei giudici internazionali, due russi, due sloveni e due italiani.

Sharks da urlo

Massima gioia e soddisfazione per i padroni di casa che insieme come Sharks hanno ottenuto ottimi risultati. Il presidente delle R.D.R., Stefano Massarone, dopo le premiazioni, ha manifestato chiaramente il suo appagamento per come sono andate le cose e soprattutto per i risultati ottenuti dalle Sharks. Valeria Parello, presidentessa della Gym Lemon, ci ha precisato bene quali sono state le coppe vinte e il suo bilancio dell’evento: “E’ stata una grande fatica, ma anche un’emozione incredibile e indescrivibile, organizzare e partecipare a questo primo campionato nazionale. Il tempo ha retto e nonostante il caldo è andato tutto per il meglio. Siamo tutti molto soddisfatti. Come Sharks abbiamo ottenuto il secondo posto nel settore agonistico, categoria peewee; ci siamo classificati al terzo posto nel cheerleading mini e al secondo nella dance hip hop, categoria junior. Invece nel cheerleading senior siamo stati i primi classificati”.

 

 

d.chicarella@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente