Crisi/ Corte tedesca: nessun rinvio su fondo salva Stati
Altro

Crisi/ Corte tedesca: nessun rinvio su fondo salva Stati

Roma, 14 ago. (TMNews) – La Corte costituzionale tedesca ha confermato oggi che si pronuncerà il prossimo 12 settembre sulla legittimità del fondo salva Stati europeo, l’Esm, e del Fiscal Compact.


Roma, 14 ago. (TMNews)
– La Corte costituzionale tedesca ha confermato oggi che si pronuncerà il prossimo 12 settembre sulla legittimità del fondo salva Stati europeo, l’Esm, e del Fiscal Compact. Ieri si era diffusa la notizia di un ricorso presentato alla corte, che avrebbe potuto far slittare la decisione, da parte di un gruppo guidato dal giurista euroscettico Markus Kerber. Un ricorso in cui si chiedeva alla Corte di rinviare la sua presa di posizione, in attesa della sentenza della Corte europea di Giustizia di Lussemburgo sul ricorso presentato dal deputato irlandese Thomas Pringle sulla compatibilità dell’Esm con i trattati europei.

Oggi un portavoce della Corte, citato da Down Jones, ha precisato che il ricorso non ha alcuna conseguenza sulla data fissata per la pronuncia, sottolineando che il 12 settembre verrà presa una “decisione provvisoria in attesa di quella definitiva”. Al momento non è stata fissata alcuna data per la decisione finale, che potrebbe essere influenzata dalla sentenza della Corte europea, sottolinea Down Jones.

Tuttavia, il portavoce ha anche sottolineato come al momento non sia neanche chiaro “se il ricorso sarà accolto”, ma è certo che “al momento non ha alcun significato per la data della sentenza”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo