Cerca
Close this search box.
Emilia/ Staff Bersani: Il segretario è sereno, storia vecchia
Altro

Emilia/ Staff Bersani: Il segretario è sereno, storia vecchia

Emilia/ Staff Bersani: Il segretario è sereno, storia vecchia
Vicenda Zoia è già uscita nel 2009-2010 per esposto Raisi


Roma, 24 ott. (TMNews)
– L’accusa nei confronti di Zoia Veronesi, segretaria di Pier Luigi Bersani, è “storia vecchia” e il segretario Pd è “sereno”. Lo staff del leader democratico spiega che la vicenda risale al 2009-2010 e nasce da un esposto dell’ex deputato Pdl e ora Fli Enzo Raisi, secondo cui la Veronesi avrebbe lavorato come segretaria di Bersani anche mentre era dipendente della Regione Emilia Romagna.

La Veronesi, spiegano dallo staff di Bersani, al termine del Governo Prodi tornò al suo lavoro alla Regione Emilia Romagna, pur continuando a collaborare con Bersani “nel tempo libero e da volontaria”. Poi, quando Bersani è diventato segretario Pd la Raisi si è licenziata dalla Regione ed è stata assunta “a tempo determinato al Pd”. E’ una storia, precisano, “già chiarita da Zoia in questi giorni”.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale