Morta a Bracciano, fidanzato indagato per omicidio volontario
Altro

Morta a Bracciano, fidanzato indagato per omicidio volontario

Morta a Bracciano, fidanzato indagato per omicidio volontario
Iscrizione atto dovuto per procedere ad autopsia Federica


Roma, 7 nov. (TMNews)
– E’ indagato per il reato di omicidio volontario dalla procura di Civitavecchia Marco Di Muro, il fidanzato di Federica Mangiapelo, trovata deceduta la mattina del primo novembre sulla riva del lago di Bracciano ad Anguillara Sabazia. La formalizzazione dell’accusa è stata ‘un atto dovuto’ e risale al secondo giorno delle indagini ed è stata necessaria per potere effettuare l’autopsia di Federica.

Secondo quanto si è appreso, gli inquirenti hanno rubricato il reato di omicidio volontario perchè è quello più grave ipotizzabile, che permette quindi una più ampia di accertamenti. In tal senso, è stata eseguita una perquisizione del veicolo del giovane, su cui ha viaggiato Federica fino a poche ore prima della scomparsa. Gli investigatori dei carabinieri hanno cercato sull’auto tracce biologiche di altra natura. Le dichiarazioni rese dal giovane come persona informata dei fatti quando è stato sentito dagli inquirenti sono, inoltre, in queste ore oggetto di valutazione da parte dei magistrati e non si esclude che possa essere riascoltato.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale