Fornero: Respiro solo quando coltivo l'orto, ma non cresce niente
Altro

Fornero: Respiro solo quando coltivo l’orto, ma non cresce niente

Fornero: Respiro solo quando coltivo l’orto, ma non cresce niente
Vado nel prato con mia figlia, per me è fonte di gioia


Roma, 7 nov. (TMNews)
– Coltivare l’orto è fonte di gioia, relax
e soddisfazione per il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, anche
se i risultati non sono dei migliori. È lo stesso ministro a
fornire di sè una versione ‘bucolica’, intervenendo ad un
convegno di Confagricoltura.

“Le uniche due ore di respiro per me sono quando vado nel prato con mia figlia. In fondo c’è l’orto e coltiviamo qualcosa che però poi non cresce mai”, ha rivelato Fornero. L’orto “per me è fonte di soddisfazione personale, di rilassamento e di gioia”, ha concluso.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo