Brasile/ Niemeyer in ospedale, si aggravano funzioni renali
Altro

Brasile/ Niemeyer in ospedale, si aggravano funzioni renali

Brasile/ Niemeyer in ospedale, si aggravano funzioni renali
Medico: “Il suo stato clinico induce alla prudenza”


Rio de Janeiro, 9 nov. (TMNews)
– L’architetto brasiliano Oscar Niemeyer, 104 anni, ricoverato da una settimana in un ospedale di Rio, è stato trasferito in una unità di terapia intermedia in seguito a un aggravamento delle funzioni renali. Lo ha reso noto l’ospedale.

“Il suo stato clinico induce alla prudenza”, ha precisato il medico Fernando Gjorup. Il paziente “è lucido e respira senza l’aiuto di apparecchiature, ma le sue funzioni renali si sono aggravate”. Il comunicato precisa che non sono state previste date per le dimissioni dall’ospedale.

L’architetto di Brasilia, che compirà 105 anni il 15 dicembre, è stato ricoverato nell’ospedale di Rio il 2 novembre, dove, a causa di una disidratazione, aveva già trascorso undici giorni nella seconda metà di ottobre.

Insignito nel 1988 del Pritzker, il premio Nobel per l’architettura, Niemeyer è il creatore della capitale Brasilia, nata nel 1960. È uno dei più noti e importanti architetti a livello internazionale ed è considerato fra i pionieri dell’uso del cemento armato. Ha collaborato per diversi anni con Le Corbusier.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale