Cinema/ Morandini, la bibbia del cinema premia Wenders
Altro

Cinema/ Morandini, la bibbia del cinema premia Wenders

Cinema/ Morandini, la bibbia del cinema premia Wenders
Nella guida 2013 cinque stelle a “Pina”, film del regista tedesco


Milano, 9 nov. (TMNews)
– La bibbia dei cinefili anche quest’anno è pronta. Parliamo del Morandini 2013, l’ultima edizione del dizionario edito da Zanichelli sul cinema. Che quest’anno raddoppia con il Morandini – Mymovies.it, un dizionario in collaborazione tra i due marchi che vuole dare una panoramica dei film di fantascienza, compresi i generi fantastico e fantasy, e di animazione. In quest’ottica, sono stati inclusi film mai usciti in Italia ma comunque reperibili fuori dai confini nazionali. Animazione e fantascienza sono accomunati dalla concezione fantastica e spesso avveniristica della realtà e sono generi considerati talvolta a torto di serie B, i famosi B-movie.

Il Morandini 2013, anche in dvd, con oltre 25 mila film e 450 nuove schede, mette in prima pagina il migliore dei film italiani “This Must Be the Place” e dà il massimo dei voti a “Pina”, il documentario sulla coreografa e danzatrice Pina Bausch, di Wim Wenders che si è aggiudicato cinque stelle. Un premio che solo 83 film hanno avuto la possibilità di ottenere su 25 mila pellicole comprese nell’opera. In cui sono recensiti film usciti sul mercato italiano dal 1902 all’estate 2012, una selezione di cortometraggi e una di serie televisive.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale