Calcio/ Inter, Stramaccioni: Sneijder non si discute
Altro

Calcio/ Inter, Stramaccioni: Sneijder non si discute

Calcio/ Inter, Stramaccioni: Sneijder non si discute
Momento poco fortunato per i troppi infortuni


Milano, 10 nov (TMNews)
– “Non stiamo attraversando un momento fortunato dal punto di vista degli infortuni, abbiamo perso Mudingayi e proveremo fino all’ultimo a recuperare Cambiasso”. A dirlo è Andrea Stramaccioni, tecnico dell’Inter, nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Atalanta, in programma domenica a Bergamo alle 20.45. L’allenatore romano dovrà fare a meno di Samuel, Ranocchia e Mudingayi, oltre ai già indisponibili Coutinho, Obi e Sneijder, mentre Cambiasso e Gargano sono in dubbio.

“Non dobbiamo però avere alibi – aggiunge -. Con tutto il rispetto per chi manca sono convinto che ci faremo trovare preparati, è uno stimolo in più per far vedere che una squadra che vuole diventare grande non dipende da nessuno. Sono sicuro che non faremo rimpiangere gli assenti”.

Stramaccioni si sofferma poi sul caso Sneijder, a cui il club ha vietato l’utilizzo di twitter. “Quest’anno d’accordo con il team manager Cordoba abbiamo stabilito un regolamento che non divulgo, deciso da me – spiega Stramaccioni -. Non puoi esprimere giudizi sulla nostra squadra o sul momento, se non autorizzato dalla comunicazione, dall’allenatore o dal team manager. Questo perché dobbiamo comunicare in un certo modo. Voi sapete di Sneijder, ma sono stati multati già altri giocatori. E’ una cosa nostra interna e ne tutelo la nostra privacy, non ci sono segreti”.

(Segue)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale