Birmania/ Governo rivolge
Altro

Birmania/ Governo rivolge “caloroso benvenuto” a Obama

Birmania/ Governo rivolge “caloroso benvenuto” a Obama
Presidente Usa sarà in Birmania il 19 novembre


Rangoon, 10 nov. (TMNews)
– Il governo birmano ha rivolto il suo “caloroso benvenuto” al presidente americano Barack Obama, che il giorno della sua rielezione ha annunciato una storica visita in Birmania, nel corso della quale incontrerà il presidente Thein Sein e il leader dell’opposizione Aung San Suu Kyi.

La visita di Obama, che avverrà il 19 novembre, è “accolta calorosamente” e “rafforzerà la convinzione” di Thein Sein di “andare avanti con le riforme”, ha reso noto un portavoce della presidenza birmana, evocando un “concreto sostegno al processo di democratizzazione del Presidente Thein Sein, di Aung San Suu Kyi, dei membri del Parlamento e del popolo di Myanmar”.

La Casa Bianca ha reso noto ieri che il viaggio di Obama, il primo del secondo mandato, prevede tappe anche in Thailandia e in Cambogia, per partecipare al vertice Eas (East Asia Summit).

(fonte afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale