Pdl/ Alemanno punta su Roma:non parteciperò a primarie nazionali
Altro

Pdl/ Alemanno punta su Roma:non parteciperò a primarie nazionali

Pdl/ Alemanno punta su Roma:non parteciperò a primarie nazionali
“Ho riflettuto a lungo ma appoggerò Alfano”


Roma, 11 nov. (TMNews)
– La sfida per la rielezione al Campidoglio è lanciata e Gianni Alemanno, nonostante le voci di queste settimane, non ha alcuna intenzione di candidarsi alle primarie del Pdl. Una conferma che arriva nel giorno della manifestazione ‘Non possiamo più attendere. Cittadini in prima persona” organizzata al teatro Brancaccio dalla ‘Rete Attiva per Roma’ che sosterrà la corsa del sindaco prima alle primarie per scegliere il candidato sindaco del centrodestra, e poi nella quasi sicura corsa al secondo mandato.

“Ho deciso di non candidarmi alle primarie nazionali del Pdl e di sostenere Alfano”, ha tagliato corto il sindaco arrivando al teatro Brancaccio ammettendo però di aver “riflettuto a lungo se fosse il caso di candidarmi alle primarie nazionali e ho visto che c’era intorno a me il consenso per farlo”. Ma per il primo cittadino della Capitale, le primarie nazionale debbono necessariamente favorire “un nuovo progetto politico e non essere un toto-nomine, per la nascita di un nuovo Pdl”.

Davanti alla platea di sostenitori il sindaco ha poi voluto sottolineare e rendere merito al lavoro fatto fin qui da Angelino Alfano alla guida del partito: “Durante l’ufficio di presidenza del Pdl abbiamo visto la capacità di Alfano di puntare i piedi e cominciare una fase nuova per il centrodestra: il candidato premier non si sceglierà nel chiuso di un palazzo o in una stanza ma in mezzo alla gente, con le primarie, nelle quali appoggerò il segretario Alfano”. Un appoggio “pesante e ingombrante per chiedere un cambiamento a tutto il centrodestra: le primarie sono il metodo, ma dobbiamo capire come cambiare il partito a cominciare dal nome e dal simbolo”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo