Bankitalia/ Rischi da spirale bassa crescita e crisi debito
Altro

Bankitalia/ Rischi da spirale bassa crescita e crisi debito

Bankitalia/ Rischi da spirale bassa crescita e crisi debito
E condizioni dei sistemi bancari


Roma, 12 nov. (TMNews)
– Per la stabilità finanziaria di Europa e Italia il principale rischio “è rappresentato dalla spirale tra bassa crescita economica, crisi del debito sovrano e condizioni del sistema bancario”. È quanto evidenzia la Banca d’Italia nel Rapporto sulla stabilità finaziaria.

“Nonostante i progressi conseguiti a livello europeo e l`attenuazione dei timori di eventi estremi sfavorevoli, le condizioni finanziarie internazionali rimangono fragili”, si legge nel rapporto. “Il principale rischio per la stabilità finanziaria in Europa e in Italia è rappresentato dalla spirale tra bassa crescita economica, crisi del debito sovrano e condizioni del sistema bancario”.

Tuttavia Bankitalia evidenzia anche come “il rallentamento ciclico, le misure di risanamento dei conti pubblici e le riforme strutturali stanno determinando una forte correzione degli squilibri esterni di alcuni paesi dell`area dell`euro. In Italia, nei dodici mesi terminanti nell`agosto del 2012, il disavanzo corrente della bilancia dei pagamenti si è più che dimezzato rispetto allo stesso periodo dell`anno precedente, scendendo all`1,5% del Pil; il saldo dei beni è tornato in avanzo e si è osservata una riduzione delle passività e, per molti settori, delle attività finanziarie sull`estero”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo