Donna uccisa a coltellate nel Napoletano, arrestato il marito
Altro

Donna uccisa a coltellate nel Napoletano, arrestato il marito

Donna uccisa a coltellate nel Napoletano, arrestato il marito
L’uomo ha confessato dopo un lungo interrogatorio


Napoli, 12 nov. (TMNews)
– E’ stato arrestato, dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli, Pasquale Iamone il marito di Antonetta Paparo, la donna uccisa a coltellate nella tarda serata di ieri. L’uomo, interrogato per tutta la notte dalla polizia e dal pm di turno, ha confessato di aver commesso l’omicidio anche se, al momento, non trapelano altri particolari.

Iacome, 38 anni, aveva accompagnato la consorte, moribonda, presso il pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania di Napoli raccontando che la donna era stata ferita da due malviventi nel corso di un tentativo di rapina in una zona isolata di San Sebastiano al Vesuvio. Antonetta Paparo, 36 anni, è deceduta poco dopo e dell’arma non era stata trovata traccia. Poi il lungo interrogatorio da parte dei poliziotti e del magistrato avvenuto negli uffici della Questura di Napoli. Infine la confessione e l’arresto. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Poggioreale. Ancora ignoti i motivi alla base del folle gesto.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale