Fiat/ Fornero: Lavorare in silenzio per riprendere dialogo
Altro

Fiat/ Fornero: Lavorare in silenzio per riprendere dialogo

Fiat/ Fornero: Lavorare in silenzio per riprendere dialogo
Marchionne? Bravo manager, non ho cambiato idea


Napoli, 12 nov. (TMNews)
– Occorre lavorare in silenzio per la ripresa del dialogo anche per la questione Fiat. Questo il pensiero del ministro del Lavoro, Elsa Fornero. “Non credo che gli operai siano gli uni contro gli altri, ma – ha risposto a una domanda dei giornalisti circa le tute blu dello stabilimento di Pomigliano d’Arco – si vede che è un segno visibile delle difficoltà che ci sono. Sembra piuttosto che chiedano giustamente rassicurazioni in tema di lavoro”, ha proseguito parlando a Napoli a margine della conferenza italo-tedesca.

Il ministro ha poi espresso un suo giudizio sull’amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne: “Lo considero un bravo manager. Ho firmato un comunicato nel quale invitavo l’azienda a soprassedere sui diciannove operai e non ho cambiato idea. Credo – ha concluso – bisogni lavorare in silenzio perché, anche in quest’ambito, ci sia una ripresa di dialogo”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo