Pensionato irrompe in conferenza con Fornero minacciando suicidio
Altro

Pensionato irrompe in conferenza con Fornero minacciando suicidio

Pensionato irrompe in conferenza con Fornero minacciando suicidio
Le consegna una lettera, suo figlio è precario


Napoli, 13 nov. (TMNews)
– “Se non prende la mia lettera mi taglio le vene con questo pezzo di vetro”. Così, parlando in stretto dialetto napoletano, un uomo sulla sessantina ha fatto irruzione nel corso della conferenza italo-tedesca a Napoli durante l’intervento del ministro del Lavoro Elsa Fornero.

L’anziano aveva in mano una serie di lettere tra cui una missiva da consegnare proprio al ministro: “mio figlio ha 25 anni, non ha un lavoro e non sa più come fare”, ha aggiunto. Gli uomini della sicurezza l’hanno prontamente fermato togliendogli dalle mani un pezzo di vetro con il quale ha minacciato di tagliarsi le vene. Intanto il ministro ha detto: “Datemi la lettera. La leggerò”. L’uomo è stato poi portato fuori dalla sala e il ministro ha concluso dopo aver avuto la missiva: “La leggerò anche se il mittente è Maria”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo