Diffamazione/ Maroni:Emendamento Lega, nessun pericolo di carcere
Altro

Diffamazione/ Maroni:Emendamento Lega, nessun pericolo di carcere

Diffamazione/ Maroni:Emendamento Lega, nessun pericolo di carcere
È stato emendamento provocazione, votato a larga maggioranza


Milano, 13 nov. (TMNews)
– L’emendamento della Lega sulla diffamazione approvato in serata al Senato “è stato votato da una larga maggioranza” ma “non c’è pericolo del carcere. È stato un emendamento provocazione”. Lo ha detto il leader della Lega nord, Roberto Maroni, a margine di un incontro con i tifosi del Milan a Milano.

L’emendamento è stato proposto “per risolvere i problemi in modo serio e complessivo – ha spiegato Maroni – senza farsi trascinare dall’emozione. Quindi nessun rischio di galera ma è stata un’iniziativa della Lega per far riflettere sul tema liquidato con troppa superficialità e fretta”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo