RomaFilm/E' già Natale al festival per evento
Altro

RomaFilm/E’ già Natale al festival per evento “Ralph Spaccatutto”

RomaFilm/E’ già Natale al festival per evento “Ralph Spaccatutto”
Nevicata, decorazioni e albero per l’anteprima del cartoon Disney


Roma, 13 nov. (TMNews)
– E’ già Natale al Festival Internazionale del Film di Roma con le spettacolari scenografie natalizie allestite per l’attesissimo film d’animazione “Ralph Spaccatutto”, presentato in anteprima Fuori Concorso nel programma della sezione collaterale Alice nella città. Il nuovo capolavoro Disney di Rich Moore, famoso per aver diretto “I Simpson” e “Futurama”, arriva in anteprima dopo lo straordinario successo al box office americano dove è diventato campione di incassi nel giorno della sua uscita.

Sul red carpet romano anche il regista Paolo Virzì, nella versione italiana voce della piccola pallotta acida Aspro Bill, e altro celebre doppiatore animato è il rugbista Sergio Parisse, che per l’occasione interpreta il ciclone rosso Zangief. Per l’evento a Roma è stata allestita un’area con tanta neve, una gigantesca candycake, enormi palloni rossi, regali e un tripudio di dolcetti decorativi sistemati sull’enorme albero di Natale alto più di 5 metri. All’interno della sala le sagome dei personaggi del cartone e le postazioni Arcade trascinano i bambini nelle atmosfere del film così da sperimentare in diretta il videgioco Fix it Felix in cui è ambientata la storia.

Ralph Spaccatutto sarà nelle sale italiane dal 20 dicembre distribuito da The Walt Disney Company Italia. Il protagonista è è il Cattivo del videogioco Felix Aggiustatutto e per 30 anni è stato messo in ombra da Felix, il “bravo ragazzo” che ogni volta finisce per salvare la situazione. Stanco di fare il cattivo, Ralph decide di cambiare, avventurandosi in un viaggio attraverso diverse generazioni di videogame, per dimostrare a tutti che anche lui ha la stoffa per diventare un eroe.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo